ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

La missione medica cubana in Kenya è solidale con i colleghi sequestrati

mision

Il dottor Damodar Peña, coordinatore della brigata medica nella nazione africana, si è unito all’appoggio che i professionisti della salute danno alle gestioni di governo che fanno Cuba e il Kenia per ottenere il desiderato ritorno. Inoltre è stato reiterato che il resto dei cooperanti sta bene e sono tutti in attesa.

Cuba e Angola riaffermano i vincoli storici d’amicizia

cuba y angola16

Il vicepresidente del Consiglio dei Ministri di Cuba, Ricardo Cabrisas, che realizza una visita di tre giorni a Luanda e il suo pari angolano, il ministro di Stato Frederico Cardoso, hanno risaltato, coincidendo, l’importanza d’ampliare le relazioni economiche e commerciali a livello di quelle esistenti nei terreni politico e diplomatico

Gli Stati Uniti non hanno amici, ma soci

estados

Il segretario di Stato degli Stati Uniti, Mike Pompeo, ha visitato la città di Cúcuta in un giro in cui cerca di migliorare il profilo della fallita sceneggiatura dell’intervento e del colpo di Stato contro il Venezuela, dopo che la sua proposta del «leader» Juan Guaidó è terminata in un fallimento come tutti i tentativi d’assalto del potere.

I «problemini» della dittatura in Brasile

problemitas

Non riconoscere da parte di Jair Bolsonaro  che il suo paese ha sofferto una dittatura militare tra il 1964 e il 1985, ricevendo assistenza logistica ed economica dagli Stati uniti mediante il piano Condor , è una vera aggressione alla memoria storica.

La seconda morte di Michael Jackson

Immagine da Leaving Neverland che mostra Jackson con uno dei protagonisti del documentario e la sua famiglia.

A dieci anni dalla morte di Michael Jackson, il legato artistico del chiamato “Re del pop”, corre il rischio d precipitare in un abisso dopo la proiezione del documentario intitolato Leaving Neverland

Trump contro il mondo

trmp

Cuba ha ricordato al Consiglio di Sicurezza d’assumere la responsabilità che le concede la Carta della ONU nel mantenimento della pace e la sicurezza internazionali e d’adottare le decisioni necessarie per frenare l’azione unilaterale statunitense d’appoggiare Israele nelle sue intenzioni d’annettersi il territorio occupato siriano delle Alture del Golan.

Salvador Valdés Mesa ha iniziato una visita ufficiale in Namibia

salvador1

Una delegazione ufficiale di Cuba, guidata dal compagno  Salvador Valdés Mesa, Primo Vicepresidente dei Consigli di Stato e dei Ministri, è stato ricevuto con calore in questa capitale, Windhoek,  dalla Sra. Netumbo Nandi-Ndaitwah, vice primo Ministro e Ministro delle Relazioni Internazionali e Cooperazione della Repubblica della Namibia.

Un successo la visita ad Assisi della figlia del "CHE" , Aleida Guevara

Una straordinaria partecipazione di oltre 400 persone, tale da non essere contenuta all'interno della pur grande sala San Giovanni della Pro Civitate Christiana dove si è svolto lunedì 11 marzo l'incontro pubblico organizzato dal circolo culturale "primomaggio" e dalla stessa Pro Civitate, ha accolto con grande entusiasmo la Dott.ssa Aleida Guevara, figlia del CHE.

Il Venezuela ha denunciato l’usurpazione delle sedi diplomatiche

venezuela

Dopo il fallimento alla frontiera de 23 febbraio, forse perché la maggioranza delle risorse in suolo venezuelano sono state sfruttate e sono cadute in discredito, colpo di Stato compreso, guarimbas, sabotaggi a grande scala;
Si scommette per stabilire una rappresentazione diplomática parallela a livello internazionale.

Nuovo attacco alle installazioni energetiche in Venezuela

venezuela

Il ministro del petrolio del Venezuela, Manuel Quevedo, nel suo account di Twitter ha informato che Mercoledì 13 è stato registrato un nuovo attacco contro questa nazione nelle installazioni della faglia petrolifera del Orinoco, la più grande riserva di greggio nel pianeta.

Come il giornalista Germán Dam si trasforma in una diga tedesca a un tuit di Marco Rubio

«Oggi un’altra esplosione di trasformatori nella diga tedesca German Dam, nello stato di Bolívar, ha provocato la perdita del servizio elettrico a grande misura. Il risultato? Sono morti pazienti gravemente malati, la metropolitana di Caracas resta fuori servizio e pochi o nessuno dei voli sono partiti o arrivati da 20 ore a Caracas», ha dichiarato il 10 marzo il senatore Marco Rubio nel suo account di  Twitter

Notizie attuali

hilo

Pompeo visiterà il Sudamerica; Il Venezuela espande le sue relazioni internazionali; Respinte le obiezioni di Duque alla Legge di giustizia per la Pace; La ONU richiama i manifestanti in Sudan ad evitare la violenza.

Intromissione inaccettabile nei temi del Venezuela

intromision-11

La nomina di Gustavo Tarre come rappresentante «designato» di Juan Guaidó presso  la OSA costituisce un’intromissione inaccettabile nei temi interni della Repubblica Bolivariana del Venezuela,  ha dichiarato il viceministro delle Relazioni Estere di Cuba, Rogelio Sierra Díaz

Personalità europee si pronunciano contro il blocco imposto a Cuba

Il cancelliere spagnolo, Josep Borrell, il socio e direttore delle Operazioni Internazionali du Lupicinio International Law Firm, José María Viñals e l’analista spagnolo José Egido, hanno preso posizione di fronte al blocco commerciale, economico e finanziario degli Stati Uniti contro Cuba, imposto dall’ottobre del 1960.

Filo Diretto

Nuove sanzioni degli US contro  Cuba e il Venezuela; Cuba ringrazia per l’appoggio del Sindacato Mondiale; Rivelato il pino economico degli USA contro il Venezuela; Represse le manifestazioni degli studenti colombiani.

RETE SOLIDALE

Fondata la “Piattaforma andalusa” per l’eliminazione del blocco a Cuba

Diverse organizzazioni solidali con Cuba e di cubani residenti in Spagna, hanno creato la “Piattaforma andalusa” per l’eliminazione del blocco contro Cuba, assieme a sindacati, gruppi di vicini, intellettuali e partiti politici, con il proposito di continuare la battaglia contro la criminale politica d’ingerenza che gli Stati Uniti mantengono per distruggere la Rivoluzione.

Prosur con venti del Nord

prosur

Frustrati, chissà dal fallimento del loro piano contro il Venezuela e per non aver realizzato i risultati che l’amministrazione di Donald Trump esige, vari mandatari, rappresentanti della destra e l’ultra destra reazionaria sudamericana, hanno firmato un documento per creare quello che hanno chiamato “Forum per lo sviluppo dell’America del Sud. (Prosur).

Il Presidente Díaz-Canel è in Nicaragua

presidente1

Con il saluto del popolo di Cuba,  in particolare quello del Generale d’Esercito Raúl Castro Ruz per il fraterno popolo nicaraguense e per il governo sandinista, nel pomeriggio di ieri, giovedì 28, è arrivato a Managua il Presidente dei Consigli di Stato e dei Ministri, Miguel Díaz-Canel Bermúdez, per partecipare al VIII Vertice dell’Associazione degli Stati dei Caraibi.

Il cancelliere cubano è in Nicaragua per partecipare al Vertice dell’Associazione degli Stati dei Caraibi

bruno

Bruno Rodríguez Parrilla, è arrivato mercoledì 27 a  Managua, capitale di questa nazione centroamericana per partecipar al VIII Vertice  dell’Associazione degli Stati  dei Caraibi. Gli hanno dato il benvenuto il Ministro Assessore del Presidente del Nicaragua per Politiche e Temi Internazionali, Sidhartha Marín e l’Ambasciatore  dell’Isola  in Nicaragua, Juan Carlos Hernández.

L’alta rappresentante della ONU risalta il ruolo della cooperazione Sud-Sud

In visita nella capitale argentina, per partecipare alla II Conferenza d’alto livello della Cooperazione Sud-Sud, l’alta funzionaria della ONU ha dichiarato in esclusiva a Prensa Latina che spera che nel documento finale di questo incontro al quale partecipano 1500 delegati di 193 paesi, ci sia una specie di mappa di rotta per il futuro.

L’amore e la solidarietà portano i camici bianchi in Venezuela

amor

Da quando è iniziata la collaborazione medica cubana in Venezuela, hanno lavorato in questo paese circa 140.000 collaboratori della salute, un numero di molto peso nel totale dei 220.000 figli di Fidel che da varie missioni e aree di cooperazione si sono passati, di mano in mano, per queste terre, la bandiera dell’internazionalismo.

Tre basi militari in territorio peruviano

tres

Il Governo del Perù ha installato martedi 5 marzo, scorso, tre Basi Temporanee Miste di Alta Mobilità a La Pampa, territorio di Madre de Dios, con il fine di sradicare le miniere illegali nella zona.