ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

La Helms-Burton è illegale anche negli Stati Uniti

helms

La Legge Helms Burton non rispetta nemmeno lo stesso ordinamento legale di questa nazione, con i suoi autori accecati dall’affanno di distruggere la Rivoluzione Cubana, per il loro interesse di piegare e mettere in ginocchio un popolo che con dignità e coraggio, riconosciuto dall’insieme delle nazioni, ha affrontato e resistito alle aggressioni in difesa della sua libertà, della sua indipendenza e della sua sovranità.

Nuove prove dell’innocenza di Lula

aportan

Tre reportage pubblicati da The Intercept Brasil, sostengono che Sergio Moro, attuale Ministro di Giustizia, aveva coordinato con i pubblici ministeri del caso Lava Jato che Lula fosse recluso e non avesse nemmeno il diritto di parlare.

Un «comando» per dominare il Sud

In un’intervista con la rivista Foreign Policy, il capo del Comando Sud degli Stati Uniti e l’ammiraglio Craig Faller, hanno ammesso che i militari di questo paese sono pronti ad obbedire agli ordini d’intervento, se così comanda Donald Trump.

La doppia morale dell’impero

la-doble

La CTC e i sindacati dichiarano la loro disposizione di continuare a rappresentare i lavoratori indipendenti e difendere i loro diritti come quelli di tutti i lavoratori e rinnovano la loro condanna della crescenti ostilità degli Stati Uniti  che nel loro ossessivo affanno di sottomettere la Patria di Martí, hanno posto in vigore tutte le parti della loro creazione legislativa della Hems Burton

Cuba: basta blocco criminale e nuove sanzioni di Washington!

Lo scorso 4 giugno l’amministrazione statunitense ha annunciato una nuova misura restrittiva verso Cuba e dal giorno 5 sono vietati ai cittadini statunitensi tutti i viaggi nell’isola di carattere scientifico, religioso, culturale e ricreativo.

Lula potrebbe passare a un regime di semilibertà

Lula potrebbe passare a un regime di semilibertà.

La vice procuratrice Áurea Lustosa Pierre ha segnalato che il STJ deve discutere se l’ex presidente brasiliano può ottenere questo tipo di regime al quale ha diritto chi ha già scontato un sesto della sua condanna ed ha dimostrato un buon comportamento. Se la domanda sarà accettata, potrebbe passare il resto della condanna in stato di libertà vigilata

Tentano di criminalizzare il Venezuela per giustificare le sanzioni

intentan

Il cancelliere della Repubblica Bolivariana del Venezuela, Jorge Arreaza, ha denunciato nel suo account della rete sociale Twitter un nuovo tentativo per criminalizzare il suo paese, mediante la presentazione di presunti rapporti sulla corruzione relazionata con la compagnia Petróleos de Venezuela (PDVSA).

Mosca appoggia una diplomazia senza minacce di guerra

moscu

La Russia ha sottolineato la difesa di una diplomazia indipendente che difenda il Diritto Internazionale durante la più recente riunione tra il cancelliere russo, Serguéi Lavrov, e il suo omologo colombiano, Carlos Holmes Trujillo

Totalitarismo digitale?

tota

Il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti ha comunicato che da questo mese di giugno le persone che sollecitano un visto statunitense dovranno presentare i loro profili nelle re socieli li loro indirizzi di post elettronica e i numeri telefonici utilizzati negli ultimi cinque anni.

Da Cuba a Giaveno

tanque

Giovedì, alle 11.30 presso la sua tomba nel Cimitero, alla presenza di delegazioni istituzionali e di rappresentanze di associazioni di cooperazione e amicizia con Cuba, s è svolto un omaggio a Dino Pogolotti.

Il DNA della famiglia Bolsonaro?

balsonaro

Il mandatario brasiliano Jair Bolsonaro visiterà l’Argentina il prossimo 6 giugno, preoccupato che la formula Alberto Fernández-Cristina Fernández possa ottenere la vittoria e giungere alla presidenza e vice presidenza nelle elezioni del prossimo ottobre.

Miami, le droghe e i rifugiati della CIA

miami

L’intenzione d’aggredire  Cuba con campagne di droga rimonta al 1966, quando una relazione del Senato statunitense accusò, mentendo, la direzione del paese di  «contrabbandare» eroina proveniente dalla Cina, verso il territorio statunitense, per finanziare le guerriglie latinoamericane, un falso manipolato in una forma o un’altra negli anni successivi.

Bambini vittime dello stesso carnefice

niño

Sapere che ogni giorno muoiono centinaia e forse migliaia di bambini colpiti dalle guerre o dalle sanzioni economiche imposte da Washigton contro paesi i cui governi non sono affini al modello che vogliono implantare, è la parte più triste e commovente in un bilancio, per quanto superficiale si faccia, delle ultime azioni di coloro che governano la Casa Bianca.

Helms-Burton: misure di guerra rivestite di Diritto

helm burton

Il dottor Rodolfo Dávalos, professore di Diritto dell’Università de L’Avana, in un incontro di lavoro con i deputati realizzato venerdì 24 nel Capitolio, sede dell’ Assemblea Nazionale del Potere Popolare ha assicurato che questa creazione legislativa è «disumana, ingiusta e illegale» da una prospettiva del Diritto Internazionale, delle leggi cubane e anche di quelle statunitensi».

Cuba presente nell’inaugurazione dell’esposizione sulla cooperazione internazionale #EXCO2019

cuba

Lo spazio fieristico di Roma, uno dei pù grandi e dinamici in Italia, ha accolto sino al 17 maggio la prima esposizione sulla cooperazione internazionale, #EXCO2019, alla cui inaugurazione ha partecipato, rappresentando Cuba, l’ambasciatore dell’Isola in Italia, José Carlos Rodríguez Ruiz, che è anche rappresentante permanente presso gli organismi internazionali con sede in Roma.

Il Cancelliere di Cuba realizza una visita in Messico

canciller

Il segretario delle Relazioni Estere degli Stati Uniti Messicani,Marcelo Luis Ebrard Casaubón, ha ricevuto il suo omologo di Cuba, Bruno Rodríguez Parrilla, che realizza una visita di lavoro in questo paese.

Niente e nessuno potrà fermare il corso della Rivoluzione Bolivariana

nada

Le aggressioni contro il Venezuela Bolivariano si mantengono, ma niente frammenta l’unione civico militare, la pace e la tranquillità nel paese che si riprende nonostante le minacce, i tentativi di destabilizzazione, la guerra psicologica senza limiti e il blocco economico e finanziario imposto dagli Stati Uniti.

Gia è l’ora! Rompiamo il blocco contro Cuba

ya

Con la realizzazione del XV Incontro Statale di Solidarietà con l’Isola, organizzato dal Movimento di Solidarietà con Cuba di Madrid, il mondo ha continuato ad alzare la sua voce a favore  dell’opera che edifica l’Isola più grande delle Antille


Quando morì Anne Frank

6 vene tomba di anne fank

Una nuova ricerca dei curatori del suo museo ad Amsterdam ha anticipato di un mese quello che si riteneva finora il giorno della sua morte nel campo di concentramento.

Il Messico smentisce le fake news di Trump sul patto migratorio

Il governo di Andrés Manuel López Obrador (AMLO), ha riferito RT, è giunto ad un accordo, dopo lunghi negoziati a Washington, che avrebbe come obiettivo la diminuzione del numero degli emigranti e la diminuzione della furia di Trump che risponde ad un alto numero con alte quote di imposte contro l’economia messicana.

Imprenditori del Regno Unito interessati a investire nell’Isola

empresarios

Circa 30 imprenditori britannici andranno a Cuba, interessati ad ampliare gli investimenti nei differenti settori dell’industria, l’agricoltura, l’ambiente, il turismo, le energie rinnovabili, le telecomunicazioni e altre voci d’interesse che offre l’arcipelago.

Il governo di Donald Trump: il più grande reality show degli USA?

gobierno

Vari politici statunitensi hanno chiesto di nuovo, al Congresso della nazione di dare inizio a un processo di impeachment contro il presidente Donald Trump. Il candidato presidenziale democratico e senatore per lo stato di Nuova Jersey, Cory Booker, ha scritto nel suo account di Twitter che il processo contro il mandatario è un «obbligo legale e morale della Camera»

Al Nusra, un altro figlio adottivo di Washington

al

L’organizzazione terrorista, sostituta di Al Qaeda, nata il 23 gennaio del 2012, Al Nusra è diventata, con l’appoggio militare e il riconoscimento degli Stati Uniti, un focus di guerra contro la Siria.

Bruno Rodríguez si è riunito con con il Cancelliere tedesco

sostiene

Durante l’incontro le due parti hanno constatato il buono stato  delle relazioni bilaterali ed hanno ratificato la volontà reciproca d’ampliare e differenziare i vincoli esistenti tra Cuba  e la Germania, soprattutto in ambito commerciale e di cooperazione.

I Caraibi che ci vincolano

consejo

«Vincoli caraibici», un’esposizione aperta simultaneamente in 18 paesi, si può apprezzare nel museo  La Periquera, selezionato in Cuba come sede del sucesso culturale promosso  dal progetto NEXUS1492, finanziato
dal Consiglio Europeo d’Investigazione.


Perchè Guaidó non accetta le elezioni?

por

Juan Guaidó non vuole elezioni. Inoltre si esprime con la volgarità propria del frustrato, e ha detto del Presidente Maduro «che è sempre più dissociato».

Oh, CLAE niente meno che a Caracas!

clae

Quando l’imperialismo e i suoi satelliti s’impegnano in isolare il Venezuela, più di 3000 studenti della regione realizzano lì il loro congresso. I cubani si ascoltano di già.

Nemmeno Nuova York vuole Bolsonaro

ni

Per le forti critiche e le pressioni contro di lui, il presidente brasiliano ha dovuto cambiare il suo viaggio già pianificato, che comprendeva questa città, per ricevere l’omaggio della Camera di Commercio Brasile-Stati Uniti.

Uno dei fili conduttori della corruzione multinazionale

uno

La costruttrice Odebrecht è stata vincolata a fatti di corruzione nei quali sono state coinvolte personalità politiche peruviane, ma le orme dell’impresa brasiliana sono evidenti in politici e funzionari argentini.

Le truppe per la vita di Cuba in Venezuela

las tropas

I cubani  sentiamo un vero attaccamento al principio di sovranità, siamo gelosi della nostra indipendenza e non ammetteremo mai che si faccia ad altri quello che non permetteremmo si facesse a noi.

Mentono per giustificare altre aggressioni contro Cuba

mienten

In una dichiarazione alla stampa, la vice direttrice della Direzione degli Stati Uniti della Cancelleria cubana, Johana Tablada, ha ratificato nel pomeriggio di mercoledì 1º maggio che «Cuba non partecipa con truppe nè con soldati alle operazioni militari in Venezuela».

Notizie attuali

hilo

Pompeo visiterà il Sudamerica; Il Venezuela espande le sue relazioni internazionali; Respinte le obiezioni di Duque alla Legge di giustizia per la Pace; La ONU richiama i manifestanti in Sudan ad evitare la violenza.

Intromissione inaccettabile nei temi del Venezuela

intromision-11

La nomina di Gustavo Tarre come rappresentante «designato» di Juan Guaidó presso  la OSA costituisce un’intromissione inaccettabile nei temi interni della Repubblica Bolivariana del Venezuela,  ha dichiarato il viceministro delle Relazioni Estere di Cuba, Rogelio Sierra Díaz