ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Resultados de búsqueda

10 resultados.

GUANTANAMO

Nuove industrie di materiali per la ristrutturazione

Ventidue piccoli impianti per produrre materiali della costruzione funzioneranno nella provincia con il proposito di rimediare i danni provocati dalla’uragano Matthew alle case. Le prime imprese stanno già producendo.

Con lo spirito creatore degli operai

In tutta l’Isola, il popolo cubano si mobilita con i preparativi e le iniziative per la sfilata del Primo Maggio.

La conservazione nel Yunque di Baracoa

Ubicato a dieci Km. dalla prima città cubana , Baracoa,  e compreso nella Riserva della Biosfera  Cuchillas del Toa, il Yunque è favorito dallo sviluppo di un piano di maneggio che comprende la realizzazione di misure di conservazione del suolo, essenzialmente la correzione di fossati con pietre e tronchi d’albero

La Fiera Internazionale del Libro a Guantánamo

Novità del Mare e la Montagna: la casa editrice  El Mar y la Montaña nella 26ª edizione della  Fiera Internazionale del Libro in Guantánamo presenta undici novità, sei corrispondenti ad autori locali.

Dopo Matthew

I venti del recupero nell’agricoltura a Maisí

Colpito con terribile forza dall’uragano Matthew, il settore agricolo a Maisí comincia a riparare i danni con l’appoggio di altre province.

Alle porte l’ottava edizione del Festival del Changüí

Tra il 23 e il 27 giugno prossimi, un centinaio di gruppi di varie province del paese parteciperanno all’ottava edizione del Festival  Nazionale del Changüí, Elio Revé Matos

GUANTÁNAMO

Il Mare e la Montagna nella Fiera del Libro

La casa editrice  El Mar y la Montaña presenta interessanti opere nella 25ª edizione della Fiera del Libro che si svolgerà sino a domenica 10,  in Guantánamo

No alle basi militari in America Latina

Le pretese del governo degli Stati Uniti d’installare nuove basi militari nella regione latinoamericana sono state denunciate durante la seconda giornata del V Seminario Internazionale per la Pace  e l’Abolizione delle basi militari straniere che è  terminato il 6 maggio a Guantánamo