ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Resultados de búsqueda

14 resultados.

Un’immagine, Bolsonaro e gli elogi di Piñera

In una fotografía nella quale appaiono alcuni giovani brasiliani che si presume sono seguaci del reazionario candidato alla presidenza,  Jair Bolsonaro, sono vestiti con magliette bianche che mostrano la testa con la gola tagliata  e insanguinata dell’ex presidente Luis Iznácio Lula da Silva

Cuba sì, blocco no!

Più di trenta nazioni e rappresentanti di gruppi e organizzazioni multilaterali hanno alzato  le voci nell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite per ratificare il loro sostegno alla risoluzione presentata da Cuba contro il blocco per la 27ª volta.

I primi messaggi diplomatici che ha ricevuto Bolsonaro

Il reazionario politico brasiliano non ha esitato un istante a gettare legna al fuoco dai primi momenti e a specificare a viva voce nel suo primo intervento pubblico il marcato interesse d’avvicinarsi ai paesi che lui ha definito “relegati dal Brasile”.

Il miglior omaggio a Fidel: l’unità dei nostri popoli

FIDEL Castro è stato presente in ogni parola, in ogni dibattito, in ogni idea proposta o approvata, in ogni saluto e sorriso, in ogni immagine di questo XXIV Incontro Annuale del Forum di Sao Paulo (FSP) a L’Avana

Cosa ci ha lasciato l’11 settembre del 2001?

Fanno ancora male quelle immagini di fronte alle quali il mondo si paralizzò quel martedì 11 settembre del 2001 mentre crollavano le torri che avrebbero suscitato una scia di guerre che ancora oggi sembrano non aver fine.

Per chi il modello di Cuba “non è funzionale?”

Apparentemente c’è molta preoccupazione attorno al modello socialista cubano, dato che lo stesso segretario della Difesa degli Stati Uniti, James Mattis, ha affermato che «il modello di Cuba non funziona né per Cuba e per nessuno».

Non si possono bloccare la ragione la giustizia

Il mondo ha condannato e chiede la fine del blocco che gli Stati Uniti impongono a Cuba, perché è un diritto elementare di questa nazione decidere il suo destino senza nessuna interferenza.