ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Resultados de búsqueda

22 resultados.

Cuba ha vinto undici medaglie nelle Olimpiadi Speciali

Per la prima volta questi Giochi si sono svolti in una nazione del Medio Oriente, gli Emirati Arabi Uniti, e lì, tra circa 7.000 sportivi di 190 nazioni che hanno gareggiato in 24 discipline, la delegazione di Cuba, composta da soli otto giovani, ha dimostrato che l’essere umano nell’Isola è essenziale.

Mijaín! L’ho visto così poco!

Cuba è leader nel medagliere della lotta greco romana ed  ha vinto anche sei medaglie d’oro in taekwondo.

Giochi Centroamericani e dei Caraibi

Barranquilla stima i cubani

Una delle principali pubblicazioni di Barranquilla, /Zona Cero/, ha aperto un suo articolo con la foto del lottatore Mijaín López (130 kg), tre volte campione  olimpico, cinque volte campione del mondo, e in quattro occasioni campione
panamericano,  con quella del suo compagno di squadra nella specialità greco romana, il campione di  Río de Janeiro 2016, Ismael Borrero (59kg)

Tamara Robles sorpresa con se stessa

La taekwondista cubana  di 17 anni  non era considerata nemmeno una speranza per la vittoria di una medaglia, ed è partita dal villaggio con l’Oro nel suo zainetto.

GIOCHI CENTROAMERICANI E DEI CARAIBI

Bruciati dal calore… umano

La bandiera cubana sventola già nel Villaggio Sportivo, luogo di confluenza degli amori per la patria delle 37 nazioni che animeranno le gare. E tra tante comitive, la nostra ancora una volta fraternizzerà senza vantarsi d’aver vinto al primo posto in generale questa competizione dall’edizione di Panamá 1970.

Lima ha presentato il Villaggio Panamericano

Una rappresentazione di 500 volontari, giocatori di hockey su prato e taekwondo, e parasportivi, hanno saggiato le facilità che offrono i sette edifici del Villaggio Panamericano - dove i lavori sono terminati in questo mese con l’allaccio di elettricità, gas e acqua - che sono pronti per essere ammobiliati.

I cubani alle Olimpiadi Speciali

Otto sportivi rappresenteranno l’Isola in sollevamento pesi, atletica e nuoto a partire dal 14 di questo mese ad  Abu Dhabi dove hanno confermato la loro partecipazione 192 nazioni.

Si tenta di creare una matrice d’opinione contro il Venezuela

Pedro Infante, ministro del Potere Popolare per lo Sport e la Gioventù del Venezuela, lo ha denunciato, protestando per il cambio della Sede per la Serie dei Caraibi di baseball, che si doveva realizzare nel suo paese.