ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

L’assessore alla Sicurezza Nazionale degli Stati Uniti, John Bolton, dal suo account in  Twitter, ha affermato con assoluta  disinvoltura che «Gli USA inviano una nave scuola nella regione- riferendosi al Venezuela - e Cuba invia mezzi di repressione»
Il ministro delle Relazioni Estere di Cuba, Bruno Rodríguez Parrilla, ha definito un vero delirio le parole dell’assessore che ha chiamato «un bugiardo patologico senza cura».
Bolton nasconde, ha chiarito il cancelliere, che«400 000 specialisti della salute cubani hanno collaborato in 134 paesi e che sono state realizzate 3.4 milioni di operazioni oculistiche».
«Cuba ha laureato  35.000 medici di 138 nazioni. Gli Stati Uniti hanno 250.000 soldati in 800 basi militari in 177 paesi, 80 in America Latina», ha spiegato  Rodríguez Parrilla dal suo account nella rete sociale Twitter.
John Bolton ha servito altri tre presidenti repubblicani, Ronald Reagan, George Bush e George W. Bush, figlio.
È stato vice segretario di Stato per il controllo delle armi e dei temi di sicurezza nazionali dal 2001 al 2005, ed ha aiutato ad orchestrare la trappola che portò alla guerra in Iraq.
Lui ha accusato Cuba di far parte del «Asse del Male», dato che in un discorso del 2002  aveva incolpato  il nostro Governo di cooperare con la Libia, l’Iran ed altri Stati alla produzione di armi biologiche di distruzione di massa.
Cuba ha dimostrato allora con uso di dettagli l’infame menzogna del signor Bolton che ha fatto il ridicolo di fronte all’opinione pubblica mondiale.
Recentemente ha detto alla CNN: «Parte del problema in Venezuela è la forte presenza cubana, ci sono  20.000 – 25.000 funzionari di sicurezza cubani stando alle informazioni pubbliche e questo è il tipo di cosa che a noi sembra inaccettabile ». Di nuovo ha mentito perchè non ci sono soldati cubani in Venezuela.
Pinocchio Bolton, conosciuto anche come Bomba/Bolton, è un pazzo pericoloso non solo perchè è un bugiardo in serie. Nel 2015 ha detto, in un’opinione editoriale pubblicata dal Times, che per fermare la bomba dell’Iran si deve bombardare l’Iran».
Poi ha sostenuto che gli Stati Uniti dovevano attaccare la Repubblica Popolare
Democratica della Corea (RPDC) e iniziare anche un confronto con l’Iran, la ex Persia.  
«Parlare con la Corea è più che una perdita di tempo», ha detto chi dovrebbe essere assessore alla sicurezza nazionale ed essere nominato però per  la sua vera virtù e talento come «assessore per l’insicurezza internazionale».0
Il cancelliere Bruno Rodríguez ha ben terminato la sua risposta in Twitter sostenendo che «L’assessore della Sicurezza Nazionale Bolton necessita un trattamento medico. Dispone di un confortevole servizio di psichiatri con esperienza per bugiardi in serie?»