ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Per via della chiusura del governo la Casa Bianca non ha cuochi e Trump deve comprare hamburgers . Photo: AFP

Una foto è diventata quasi virale in questi giorni nelle reti sociali e in altri media della comunicazione. Donald Trump, l’eccentrico presidente degli Stati Uniti, ha offerto un banchetto a degli sportivi nella Casa Bianca ed ha servito Hamburgers ( cibo spazzatura) perché, come lui stesso ha spiegato ai suoi invitati, il Governo è chiuso per mancanza di soldi.
« Ho deciso di comparare hamburgers e pagarli di tasca mia. Non abbiamo cuochi», ha spiegato allegramente alla squadra di calcio americano Tigers di Clemson, vincitrice del titolo nazionale universitario.
 Sono sicuro che sarà molto difficile incontrare un altro caso di un mandatario incaponito e irrazionale che con simile allegra leggerezza tenti di oscurare le conseguenze di una chiusura parziale delle installazioni pubbliche come musei e parchi e le dipendenze di vari ministeri.
Tutto per la sua decisione di non firmare il bilancio per il 2019 sino a che i democratici non appoggeranno nel Congresso l’inclusione di quasi 6000 milioni di dollari per pagare la costruzione di un muro alla frontiera con il Messico.
Quando sono passati 28 giorni della chiusura di Governo più lunga degli Stati Uniti, il magnate del settore immobiliare, oltre a mangiare e offrire hamburgers nella Casa Bianca è impegnato in una falsa competizione con i democratici alle spalle di 800.000 dipendenti che non stanno lavorando, e che le installazioni culturali non possono offrire i loro servizi alla popolazione, e che la spazzatura inondi una città come Washington, sede non solo del Governo, ma di istituzioni emblematiche di questo paese.
Un comunicato della  BBC  Mondo  ha segnalato che  Trump sembra risoluto a non retrocedere nella sua competizione con l’opposizione democratica nel Congresso, che nega la concessione del finanziamento per costruire il  contrastato muro.
È pericolosamente curioso che l’amministrazione del paese più ricco del mondo manchi di fondi e debba offrire cibo spazzatura ai suoi invitati, mentre il Presidente esige, più che chiedere, 5700 milioni di dollari  per costruire un muro nella sua lunga frontiera con il Messico, con la meschina idea di «tolleranza zero» per gli immigranti  centroamericani, definita dai democratici «immorale e inutile».
La chiusura de Governo ha provocato la chiusura parziale di nove dipartimenti ( ministeri) del governo federale, tra i quali il Dipartimento di Sicurezza Nazionale, Giustizia,  Casa, Agricoltura, Commercio, Interni e Tesoro.
L’ informazione di BBC  Mondo rivela anche che che durante le ultime tre settimane i dipendenti federali hanno espresso le loro frustrazioni nelle reti sociali con l’etichetta #ShutdownStories (storia della chiusura).
Un sindacato che rappresenta circa 400.000 lavoratori essenziali ha presentato una denuncia contro i governo di Trump per la presunta violazione della legge sugli Standard Lavorativi Giusti, perchè non paga i dipendenti.
Ugualmente il sindacato dei lavoratori del  Tesoro Nazionale, che rappresenta circa 150.000 persone di distinte agenzie, ha ugualmente presentato una denuncia, dopo che ai dipendenti del  Internal Revenue Service (IRS, l’agenzia tributaria) è stato ordinato di lavorare nonostante la chiusura.
Ugualmente i controllori degli aerei sono danneggiati da questa situazione che mette in crisi il controllo di 43.000 voli quotidiani.
Un tema tanto sensibile come quello della  salute sta soffrendo danni per l’assenza forzata di numerosi scienziati che lavorano nelle agenzie federali.
«Memorandum: migliaia di specialisti non possono accedere alle loro #investigazioni sino a che durerà la chiusura di Trump.
Sono innumerevoli i delicati esperimenti rovinati e i molti altri danneggiati seriamente,  sino a che durerà la chiusura di Trump.
Questa azione idiota sta danneggiando in forma attiva l’innovazione negli Stati Uniti,  ha protestato in Twitter il vulcanologo Jess Phoenix.
Tutto questo succede nel paese più ricco del mondo, mentre il presidente Trump mangia  e offre hamburgers nella Casa Bianca. ( GM – Granma Int.)