ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Le sette coalizioni riunite la mattina riuniscono al massimo 50persone. Photo: del autor

LIMA.—Il Forum della Società Civile del VIII Vertice delle Americhe, organizzato dalla OSA, conta con una scarsa partecipazione nel suo secondo giorno di sessioni.

Nella giornata di ieri, come per martedì 10, erano pianificate le riunioni delle 28 coalizioni tematiche che sono state formate per il Forum.

Martedì se ne sono riunite dieci la mattina e sette nel pomeriggio. Mercoledì l’altra metà.

Giovedì la partecipazione è stata scarsa e nella sala abilitata del Hotel Sheraton della capitale c’erano meno di 50 persone.

La coalizione numero 15, in cui sono raggruppati in maggioranza i delegati cubani ha dibattuto nel pomeriggio il tema “Por un mondo inclusivo e rispettoso”.

La presenza cubana generalmente attrae un maggior numero di persone, Il Forum della Società Civile è stato utilizzato nel passato per attaccare i paesi che non sono graditi a Washington o alla Organizzazione degli Stati Americani.

Questa è la seconda volta che Cuba partecipa e come nel 2015 a Panama, si tenta di mostrare che i mercenari sono persone senza alcun merito come rappresentanti della società civile cubana.

Cuba ha denunciato che la metodologia utilizzata per organizzare il Forum di Lima è poco democratica e non motiva il dibattito aperto.

Per oggi venerdì è programmato un incontro tra i rappresentanti delle coalizioni e i delegati ufficiali dei governi.

Si suppone che il Forum della Società Civile realizzi i suoi dibattiti con i mandatari che partecipano al VIII Vertice delle Americhe, (GM – Granma Int.)