ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Resultados de búsqueda

29 resultados.

Le riflessioni del compagno Fidel

Nicolás Guillén

Fidel ricorda il Che nei versi del Poeta Nazionale:

Le riflessioni del compagno Fidel

Teófilo Stevenson

Abbiamo perduto Stevenson. La notizia è arrivata dopo le quattro del pomeriggio. Nessun altro pugile dilettante ha brillato tanto nella storia di questo sport!

Articolo del compagno Fidel

Il destino incerto della specie umana

Fidel segnala che gli Stati Uniti, il paese imperialista più poderoso mai esistito, si auto-ingannanno assumendo come dottrina un paragrafo della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani.

Le Riflessioni del compagno Fidel

Il dovere d’evitare una guerra in Corea

Alcuni giorni fa ho fatto un riferimento alle grandi sfide che affronta oggi l’umanità. Lavita intelligente è sorta nel nostro pianeta circa 200.000 anni fa, se non appaiono nuove scoperte che dimostrino altre cose.

Articolo di Fidel

Il fratello Obama

Non necessitiamo regali dall’impero. I nostri sforzi saranno legali e pacifici, perchè è il nostro impegno con la pace e la fraternità di tutti gli esseri umani che viviamo in questo pianeta

Il messaggio di Fidel al presidente Nicolás Maduro

Il leader storico della Rivoluzione Cubana ha segnalato nel suo messaggio l’atteggiamento del popolo eroico di Bolívar e Chávez, così come la disciplina esemplare e lo spirito della Forza Armata Nazionale Bolivariana d fronte alle sanzioni degli Stati Uniti.

Cos’è la rivoluzione

La rivoluzione è il senso del momento storico è cambiare tutto ciò che va cambiato è uguaglianza e libertà piena è essere trattato e trattare gli altri come esseri umani è emanciparci grazie a noi stessi

Messaggio di Fidel al Presidente Nicolás Maduro

Fidel segnala che si unisce all’opinione unanime di coloro che si sono felicitati con Maduro per il suo brillante e coraggioso discorso della notte dl 6 dicembre, appena si è conosciuto il risultato delle votazioni.

La realtà e i sogni

Il leader della Rivoluzione Cubana precisa che non smetteremo mai di lottare per la pace e il benessere di tutti gli esseri umani, indipendentemente dal colore della pelle e il paese d’origine di ogni abitante del pianeta.