ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Un forte terremoto ha fatto tremare lunedì 4, alle 10:33, ora locale, buona parte della Repubblica Dominicana e anche se la localizzazione preliminare è stata nell’est del paese, la scossa si è sentita con forza e lungamente in Santo Domingo, la capitale di questa nazione caraibica.

Il Centro Nazionale di Sismologia dell’Università Autonoma di Santo Domingo, ha informato che il terremoto ha avuto una forza di 5,8 nella scala Richter e il suo epicentro è stato registrato a 135 chilometri a sud-sudeste da Punta Cana, in provincia La Altagracia, e a una profondità di 94 chilometri.

Non sono state registrate perdite umane nè danni materiali per il terremoto, ha informato Prensa Latina.

La Repubblica Dominicana registra mensilmente almeno un migliaio di scosse, non molto forti ma, secondo gli specialisti, per la sua ubicazione geografica questo territorio è incline ad essere scosso da terremoti di grande forza. ( GM – Granma Int.)