ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Sono circa  500.000  le firme delle persone che aderiscono alla campagna per far sì che l’ex presidente brasiliano  Luiz Inácio Lula da Silva sia dichiarato  Premio Nobel della Pace nel 2019.
Il portale Rete Brasile Attuale, sostenitore dell’ex dirigente operaio, ha pubblicato che  le campane rintoccano per la sua nomina ai Nobel, che si deve fare entro il 1º febbraio.
«Questo aiuterà  a rinforzare la speranza di poter continuare a costruire una nuova aurora per dare dignità all’albero della vita», ha detto il famoso premio Nobel Adolfo Pérez Esquivel, promotore dell’ idea, la stessa che è stata estesa ultimamente dalle reti sociali attraverso seguaci che riconoscono l’immenso legato di Lula.  (PL/ GM – Granma Int.)