ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Photo: Estudio Revolución

Il Presidente cubano ha terminato il suo giro internazionale per Europa e Asia, che lo ha portato in Francia, Russia, Cina, Vietnam, Repubblica Popolare Democratica della Corea e Laos.

Miguel Díaz-Canel è stato il primo presidente cubano che ha realizzato una visita ufficiale nella Repubblica Democratica Popolare del Laos.

Nel suo account ufficiale di Twitter, il mandatario ha scritto che «la profonda spiritualità asiatica affascina in Laos. Qui ci vogliono molto bene dai tempi della solidarietà combattiva.

La sua crescita economica e la qualità delle opere pubbliche ispirano. Grazie dell’esempio».

La delegazione cubana guidata dal Presidente dei Consigli di Stato e dei Ministri ha celebrato in questo paese il 50º anniversario del Quartier Generale delle Forze di Liberazione Nazionale del Laos.

Durante il suo ritorno a Cuba, Díaz-Canel ha realizzato uno scalo tecnico a Urumqi, capoluogo dello Xinjiang, dove il Vicepresidente della provincia, Dr. Zhang Chunlin gli ha offerto un caldo benvenuto. ( GM – Granma Int.)