ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Wikipedia

La Chiesa Riverside, in stile neogotico, è stata costruita tra il 1927 e il 1 933. Situata nel quartiere di Harlem, al nord di Manhattan, è stata scenario di discorsi di numerosi leaders storici come Nelson Mandela nel 1.990, appena liberato, per ringraziare per l’appoggio dei religiosi alla lotta sudafricana, e Martin Luther King, che il 4 aprile del 1 967 pronunciò il suo famoso sermone intitolato «Un momento per rompere il silenzio», nel quale parlò contro la guerra in Vietnam.

Harlem è diventata un simbolo della solidarietà con Cuba nel 1960 quando, il 18 settembre di quell’anno l’allora Primo Ministro Fidel Castro Ruz, giunse a Nuova York alla guida della delegazione cubana che doveva partecipare al XV Periodo di Sessioni dell’Assemblea Generale della ONU.

Gli attacchi dell’amministrazione del presidente Eisenhower, che gli proibì di uscire dall’isola di Manhattan, lo portarono ad ospitarsi nel Hotel Teresa, situato in questo quartiere.

Lì incontrò il difensore dei diritti civili dei negri, Malcom X, e con lui il Primo Segretario del Partito Comunista Sovietico, Nikita Jruschov, che si dichiarò «fidelista», tra le varie personalità.

Quarant’anni dopo, l’8 settembre del 2000, il leader della Rivoluzione Cubana visitò di nuovo Harlem e pronunciò un discorso in questa chiesa , sede in quel momento di un incontro di solidarietà con Cuba.

Il Comandante in Capo ricordò le sue precedenti visite nel territorio statunitense, denunciò il blocco economico, commerciale e finanziario imposto dal governo degli Stati Uniti contro Cuba e mise in risalto i gravi problemi derivati dalla grande differenza tra i paesi sviluppati e quelli con meno risorse.

«Nel Terzo Mondo ci sono 1 300 milioni di poveri. Cioè uno ogni tre abitati vive in povertà» aveva segnalato allora.

Inoltre condivise altri dati come che «nel Terzo Mondo ci sono 1300 milioni di poveri. Cioè uno ogni tre abitanti vive in povertà e più di 820 milioni di persone soffrono la fame nel mondo. Di queste 790 milioni vivono nel Terzo Mondo ».

Mercoledì 26 , l’altro ieri, l’attuale Presidente cubano, Miguel Díaz-Canel, in occasione del 58º anniversario di quella storica visita, ha ricordato l’emblematico discorso di 18 anni fa nella Chiesa Riverside, ed ha incontrato un gruppo di amici di Cuba in questo mitico centro religioso. ( GM – Granma Int.)