ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Fidel e Chavez. Photo: Estudio Revolución

Organizzato dal Movimento d’Amicizia e Solidarietà Mutua Venezuela-Cuba, si è svolto il Colloquio Internazionale Apporti di Fidel Castro e Hugo Chávez all’Unità e l’Indipendenza dell’America Latina e dei Caraibi.

Convocato in saluto al 92º anniversario della nascita del leader della Rivoluzione cubana, ricorrenza celebrata il 13 agosto, il colloquio si è svolto nella Sala Maria Luisa Escobar dell’Università Nazionale Serimentale delle Arti.

L’incontro ha contato con le conferenze della la vice presidente dell’Istituto Cubano di Storia, Dolores Guerra López; del ministro consigliere dell’Ambasciata dell’Isola in Venezuela, Luis García Trujillo; dell’ex ambasciatore della nazione sudamericana in Cuba, Edgardo Ramírez.

È intervenuto anche il coordinatore del movimento di solidarietà tra le due nazioni, Yhonny García Calles, ed hanno partecipato autorità diplomatiche accreditate a Caracas leader di movimenti sociali e funzionari delle missioni cubane di collaborazione in questo paese, tra gli altri invitati.

In una recente dichiarazione a Prensa Latina, García Calles aveva segnalato che il colloquio avrebbe analizzato gli apporti di Fidel e di Chávez, così come la necessità di rinforzare le basi ideologiche e concettuali delle lotte per la definitiva emancipazione dei paesi della regione.

Inoltre aveva segnalato importanza di analizzare in profondità l’apporto di Fidel Castro (1926- 2016) e di Hugo Chávez (1954-2013) d fronte alle azioni di guerra politica, mediatica, economica e finanziaria promossa contro il Venezuela e altri paesi dell’area.( Prensa Latina/ GM – Granma Int.)