ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Terzo seminario internazionale America Latina Photo: Prensa Latina

Il terzo seminario internazionale “America Latina in disputa: alternative di fronte al restauro conservatore e offensivo imperialista”, è terminato ieri dopo due giorni di dibattito sulle sfide nel contesto regionale attuale.

L’incontro ha riunito nella città boliviana di Santa Cruz, intellettuali e uomini di pensiero di diversi paesi tra i quali Cuba, Puerto Rico, Venezuela, Argentina, Cile e Honduras

La giornalista Stella Calloni ha denunciato che la dstra ha sostituito le pallottole con le campagne di disinformazione che tolgono credito non solo alle figure storiche ma anche ai processi.

«Uccidono moralmente coloro che osano sfidare l’impero con processi d’integrazione», ha sottolineato l’autrice di “Los años del Cóndor”,

che ha anche stimato «che c’indebolisce molto non vedere la nostra stessa realtà» e poi ha richiamato ad anticiparsi di fronte ai piani e alle strategie degli Stati Uniti.

Stella Calloni ha ripreso l’idea difesa da due grandi leaders, il cubano Fidel Castro e il venezuelano Hugo Chávez, che insistevano sulla necessità di lottare per la seconda e definitiva indipendenza latinoamericana e caraibica.

«Se non lo facciamo perderemo questo sguardo strategico, perderemo anche la nostra essenza di popoli che hanno resistito a tanti anni di colonizzazione e saccheggio», ha sostenuto.

«L’unità e la resistenza regionale sono fondamentali in questi tempi di nuova colonizzazione che il nemico comune vuole imporre ancora una volta e con differenti metodi», ha indicato.

Il politologo ed ex ministro boliviano Hugo Móldiz ha commentato che in America Latina si stanno chiudendo gli spazi legali della lotta e che la risposta è difendere la democrazia con mobilitazioni e potere del popolo.

Il seminario inaugurato martedì 7 è stato auspicato nelle sue tre edizioni dall’Organizzazione Politica del Movimento al Socialismo «Azules del Oriente» e da altre istituzioni.(Prensa Latina/ GM – Granma int.) )