La volontà di vincere può più delle armi › Esteri › Granma - Organo ufficiale del PCC
ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Migliaia di venezuelani si sono mobilitati per condannare l’attentato contro il presidente Maduro. Photo: Prensa Miraflores

Il Venezuela vive momenti decisivi.
Dopo il fallito tentativo  d’assassinio del suo presidente, Nicolás Maduro, il popolo continua a difendere le conquiste realizzate durante questo periodo di trasformazioni sociali, nonostante le aggressioni della destra oligarchica che ha già  dimostrato la sua mancanza di scrupoli.

- Il presidente Maduro ha incluso 50.000 nuovi pensionati nel 2015 Raggiungendo una cifra totale di  3.031. 381(prima della Rivolzione Bolivariana solo  387.000 persone ricevevano una pensione).

- Ha incrementato l’investimento sociale nel 2016, passando dal  71,4 % registrato nel 2015, al 73 % dell’anno scorso.

- Ha decretato quattro aumenti salariali durante il 2015, ubicando l’entrata minima in 16.399 bolívares.

- La Rivoluzione Bolivariana non si ferma detiene. Maduro, come continuatore del cammino tracciato da Chávez, ha davanti a sè un progetto persino maggiore. Lo difendono la ragione, la fiducia del suo popolo e la forza di una società che è riuscita a sollevarsi nonostante l’agenda di destabilizzazione dell’impero.

- Ha terminato il 2015 con un milione di case degne consegnate, superando quanto fatto in 54 anni dalla destra.

- In materia di salute, per esempio, il numero degli ospedali si è moltiplicato del 3.5 dal 1999. La Missione Barrio Adentro ha realizzato circa 800 milioni di visite e salvato la vita a 1.400.000 persone.

 - Nel   2016 erano 2.829.520 gli studenti universitari, in contrasto con gli  810.000 studenti universitari del paese nel 1999.

- Ha realizzato un accordo tra i paesi  OPEP e non-OPEP per la riduzione unita delle esportazioni di petrolio;  i prezzi del greggio nel gennaio del 2016 stavano a 24 dollari e alla fine dello stesso anno superavano i 45 dollari.

- Ha reiterato la sua meta di ridurre al 4,5 % l’indice di disoccupazione mediante la creazione di nuovi posti di lavoro con il Piano di Generazione del Lavoro e il Piano delle Opere Pubbliche.

 - Il Presidente Maduro ha presentato il piano di recupero economico del paese basato sulla sottrazione  dell’influenza al dollaro parallelo nella formazione dei prezzi. (GM – Granma Int.)