L’Unione Europea ha dichiarato d’essere pronta per il Primo Consiglio Congiunto dell’Unione Europea - Cuba › Esteri › Granma - Organo ufficiale del PCC
ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Il Consiglio  Europeo (CE) ha informato d’essere pronto per accogliere il Primo
Consiglio Congiunto Unione Europea (UE)-Cuba, il prossimo martedì a Bruxelles, dove si prevede d’accrescere le relazioni bilaterali di cooperazione, ha informato Prensa Latina.
In accordo con il comunicato emesso dal CE, nell’incontro si rivedranno i programmi di cooperazione nelle aree come l’energia, l’agricoltura e altri aspetti che permetteranno di consolidare la cornice bilaterale reciprocamente accordata sulle basi del rispetto uguaglianza e la reciprocità
«Esistono le condizioni favorevoli e d’opportunità per l’incremento delle relazioni economiche commerciali, d’investimento e cooperazione e per una partecipazione più attiva ed effettiva della UE nei piani di sviluppo economico e sociale di Cuba», ha precisato la fonte.
Durante la sua terza visita ufficiale a Cuba nel gennaio di quest’anno, l’alta rappresentante della UE per i Temi esteri e le Politiche di Sicurezza,
Federica Mogherini, aveva condannato il blocco economico, finanziario e commerciale degli Stati Uniti contro Cuba.
<http://www.granma.cu/mundo/2018-01-03/mogherini-cuba-no-esta-sola-frente-al-bloqueo-03-01-2018-23-01-26>.
Fedreica Mogherini ha detto che questa politica ostile che dura da quasi 60 anni “non è la soluzione”, e l’ha definita “obsoleta e illegale”. ( GM – Granma Int.)