ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Opera “Luogo natale”, di Eduardo Kingman.

In parallelo al VIII Vertice delle Americhe che si svolgerà alla metà di aprile a Lima, le organizzazioni sociali del continente convocano ad un incontro «Per l’ Articolazione Sociale di Nostra America ».
La convocazione  la realizzano il  Comando Nazionale Unitario di Lotta (CNUL-CGTP), il movimento popolare, il sindicale, le reti e le piattaforme della Società civile, i popoli indigeni, il movimento femminista, giovanile e i movimenti sociali peruviani che pianificano l’appuntamento dal 10 al 14 aprile prossimi.
«L’incontro dei mandatari si realizzerà  in un contesto regionale segnato dalla controffensiva della destra continentale, che pretende di rilanciare il Vertice delle Americhe,  per promuovere il Progetto Economico di Alleanza del Pacifico e gli interessi politici del Gruppo di Lima, che si oppongono agli interessi dei popoli latinoamericani e dei Caraibi, espressi in  Unasur, ALBA e Celac», riferisce la convocazione pubblica.
«Di fronte all’offensiva imperialista e interventista da parte del governo nordamericano diretto da Donald Trump, assumiamo la difesa della nostra sovranità nazionale e dell’integrazione regionale con voce propria» conclude.
I Vertici delle Americhe sono un’invenzione degli Stati Uniti e il primo si svolse a Miami nel 1994 durante il governo di Bill Clinton.
Senza dubbio i movimenti popolari latinoamericani e dei Caraibi sono sempre stati presenti in una o un’altra maniera a questi incontri, per far sentire le domande dei popoli della regione. (Traduzione GM – Granma Int.)