ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

L’organizzazione statunitense COALITION AGAINST U.S. FOREIGN MILITARY BASES, a conclusione della Conferenza  sulle Basi Militari Straniere degli USA(Università di Baltimora, 12-14 gennaio), chiama alla chiusura di tutte le Basi statunitensi all’estero e convoca il movimento pacifista mondiale ad azioni di protesta a cominciare dal 23 febbraio, anniversario 115 del sequestro della Baia di Guantánamo ad opera delle forze militari USA.  
Dando la nostra adesione, annunciamo che abbiamo in programmazione per il mese di marzo una serie di attività in alcuni Paesi d’Europa (Italia, Francia, Germania, Austria) con gli interventi di due cittadine della Provincia di Guantánamo, appositamente invitate:
Ofelia Garcia Campuzano rappresentante Cultura di Caimanera, Municipio di frontiera con la Base USA  
Adriana SilventeMilhet dell’Ist.Cubano Amicizia fra i Popoli (ICAP) di Guantánamo   
Questo il calendario dei loro interventi:
Italia (20-28 marzo)     
NAPOLI- partecipazione convegno formativo docenti del CESP (Centro Studi Scuola Pubblica),con intervento di Alex Zanotelli
PERUGIA- visite istituzionali e incontro con studenti medie superiori (a cura AsiCubaUmbria e COBAS)   
SAVONA (Prov.)- visite istituzionali e incontro con la cittadinanza (a cura AAIC-Circolo Granmadi Celle Ligure, ARCI, ANPI)
VICENZA- visite istituzionali, incontro con studenti e incontro pubblico (a cura No Dal Molin)
Francia(29-31 marzo)
PARIGI e RENNES- incontri pubblici (a cura Mouvement de la Paix e Ass.Cuba Linda)
Germania (1-4 aprile)
FRANCOFORTE- partecipazione e intervento Marcia Per la Pace
BONN- incontro con la cittadinanza (a cura Ass.RFA-Cuba)
Austria(5-9 aprile)
LINZ- incontro con la cittadinanza (a cura Ass.Amistad Austria Cuba)
VIENNA- conferenza nell’Università (a cura organizzazioni studentesche)

AsiCubaUmbria e AAIC-CircoloGranma di Celle Ligure