Intenso terremoto nel golfo dell’ Alaska genera un’allerta di tsunami › Esteri › Granma - Organo ufficiale del PCC
ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Gli esperti avvertono che nelle prossime ore si potranno registrare ondate distruttive, forti correnti, inondazioni e danni materiali nelle zone di costa. Photo: AP

Il Servizio Meteorologico Nazionale dell’ Amministrazione Nazionale Oceanica e Atmosferica (NOAA) degli Stati Uniti ha emesso un’allerta di tsunami per la zona Ovest del Canada e degli Stati Uniti, così come per il sud e il sudest dell’Alaska e le isole Aleutine.

Un terremoto di forza 8,2 è stato registrato all’alba di ieri martedì 22 nelle acque del golfo dell’Alaska a 280 Km. a sudest delle isole Kodiak

Il Servizio Geologico degli USA ha riportato che l’epicentro è stato registrato a dieci Km. di profondità.

Gli esperti avvertono che nelle prossime ore si potranno registrare ondate distruttive, forti correnti, inondazioni e danni materiali nelle zone di costa.

( Telesur/ Traduzione GM – Granma Int.)