Allerta in America Centrale e nei Caraibi per possibili repliche del terremoto › Esteri › Granma - Organo ufficiale del PCC
ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Terremoto in Honduras Photo: Prensa Latina

Le autorità dei servizi d’allerta sismica dell’America Centrale e dei Caraibi si sono mantenute vigilanti ieri mercoledì 9, di fronte alle possibili repliche di un terremoto che aveva fatto tremare la zona poche ore prima, ha segnalato l’agenzia di stampa Prensa Latina.
Secondo il Servizio Geologico degli Stati Uniti  (USGS, la sigla in inglese), il terremoto di forza  7.6, ha fatto tremare le aree tra Honduras e Cuba ed ha provocato un’allerta per tsunami che potrebbe colpire Puerto Rico e le isole Vergini.
In quanto a Cuba, il Centro Nazionale delle Investigazioni Sismologiche ha offerto dettagli sul terremoto, ubicato a 44 chilometri a est delle Isole  Swan, in Honduras e a 450 chilometri a sud - sud – ovest dall’Isola della Gioventù.
È stato il secondo terremoto percettibile in Cuba dall’inizio dell’anno questo movimento tellurico, che è avvenuto nella Faglia di Motagua, che va dalla  zona delle Isole Caiman al Guatemala, situata nel mare dei Caraibi Occidentali, ha informato il sito digitale Cubadebate.
Gli edifici alti della meridionale Isola della Gioventù, e dell’ occidentale Pinar del Río hanno sentito la scossa che è avvenuta alle 21.51 e il cui epicentro è stato localizzato a 17.46 gradi di latitudine nord e 83.52 gradi di longitudine ovest, a una profondità de 10 chilometri.
I media della stampa della regione hanno riportato che il centro di allerta dei Tsunami del Pacifico ha attivato l’allerta per maremoto nella zona.
La scossa registrata con epicentro al di fuori del territorio messicano, percepita a  Quintana Roo e nei dintorni, è stata segnalata a sua volta dal  Sistema Sismologico Nazionale azteca attraverso il suo sito in Twitter.
Le autorità di El Salvador hanno informato di altre due repliche nella stessa zona: una di forza 4,5 e un’altra di 4,3, tutte due a una profondità di 10 chilometri ( Traduzione GM - Granma Int).