ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
La Rivoluzione Bolivariana vince sempre più nelle urne Photo: TELESUR

CARACAS.– Il presidente della Repubblica, Nicolás Maduro, ha chiamato le autorità locali elette domenica 10 dicembre a governare insieme al popolo per potenziare la politica sociale d’attenzione integrale e l’unione per la continuazione e il rafforzamento delle forze rivoluzionarie.
«Felicito il popolo del Venezuela per la grande vittoria (…). Abbiamo vinto 308 municipi su 335 e ottenuto il 70% dei voti. Adesso a governare con il popolo, dalle strade, dai quartieri, dai centri urbani, a lavorare per l’unione delle forze rivoluzionarie! Grazie!», ha scritto il Capo dello Stato lunedì 11 nella rete sociale Twitter.
Il Presidente ha aggiunto a questo messaggio una foto nella quale appare assieme al comandante Hugo Chávez e un’altra di un’Unità di Battaglia Bolívar-Chávez.
La Rivoluzione ha sommato il71% delle schede totali della giornata, cioè  6.517. 606 voti mentre l’opposizione ne ha avuti 2.749.000, ha indicato la AVN.
«Questa è stata la più grande vittoria che ha ricevuto una forza politica nella storia del Venezuela», ha precisato il Capo del  Comando Zamora, Jorge Rodríguez «e la maggior quantità di municipi ottenuti dal chavismo, perchè nelle votazioni precedenti del 2013 erano stati 255 i municipi ottenuti.
Rodríguez, leader del comando della campagna del Partito Socialista Unito del Venezuela (PSUV),  ha segnalato che sommando le ultime tre votazioni: quella per i membri dell’Assemblea Nazionale Costituente, le regionali e le municipali, in meno di sei mesi 29.3 milioni di aventi diritto al voto hanno partecipato alle elezioni nel paese. (AVN/ Traduzione GM - Granma Int.)