ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Una manifestazione nazionale di solidarietà con Cuba si è svolta a Milano per reclamare l’eliminazione del blocco imposto dagli Stati Uniti e la restituzione del territorio illegalmente occupato dalla Base Navale di Guantánamo.
L’iniziativa organizzata dall’Associazione Nazionale di Amicizia Italia Cuba - ANAIC – si è svolta nel pomeriggio di sabato con una marcia che è iniziata davanti al Castello Sforzesco ed è terminata a Piazza Cairoli, dov’è stata realizzata la concentrazione e la chiusura della giornata.
Nella convocazione  l’organizzazione di solidarietà ha sottolineato che dal 1962 gli Stati Uniti applicano il blocco economico, commerciale e finanziario contro l’Isola, condannato per 26 anni consecutivi nell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite,
Va ricordato che nella votazione più recente, meno di un mese fa, la Risoluzione presentata da Cuba è stata approvata con 191 voti a favore.
Solo gli Stati Uniti e Israele hanno votato contro.

Reclamando la fine delle ostilità da parte del governo degli Stati Uniti, la ANAIC si propone di far terminare il silenzio mediatico sui danni umani e materiali provocati al popolo cubano dal crudele blocco degli USA. (Traduzione GM - Granma Int.)