ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

BRASILIA.–La Carovana Lula per il Brasile ha stabilito la sua nuova destinazione e realizzerà la terza tappa prima del fine dell’anno, percorrendo lo Stato di  Río de Janeiro dal 4 al 8 dicembre.
L’annuncio è stato fatto durante la presentazione nella capitale della piattaforma di consultazione «Il Brasile che il popolo desidera», disegnata dalla Fondazione Perseu Abramo, che con il Partit dei Lavoratori  (PT) organizza inoltre il percorso per il paese dell’ex mandatario Luiz Inácio Lula da Silva.
Il presidente del PT, Washington Quaquá, ha detto che  Lula percorrerà tutte  le regioni di Río ed ha incitato gli iscritti a mobilitarsi in uno sforzo concentrato per rinforzare la candidatura di Lula, sottolineando la necessità di creare comitati di base per l’azione politica con altri gruppi organizzati.
Durante l’incontro la presidente nazionale del PT, Gleisi Hoffman, ha riaffermato che Lula sarà candidato nelle elezioni del prossimo anno in qualsiasi ipotesi, anche se la sua condanna fosse confermata in seconda istanza,  dato che i tempi per un giudizio di eventuali ricorsi garantiscono la sua partecipazione.
La prima tappa della chiamata Carovana della Speranza si è svolta dal 17 agosto e al 5 settembre, giornate nelle quali Lula e la sua comitiva hanno percorso nove stati del nordest del paese ed hanno visitato 58 città, ha riferito PL.
Nella seconda tappa, dal 23 al 30 ottobre, la Carovana ha percorso 1500 Km per sette regioni e 21 città dello stato di Minas Gerais, il quarto della federazione per estensione  territoriale e il secondo più popolato.
Durante la chiusura di questa fase a Belo Horizonte, la capitale mineraria, Lula ha criticato duramente lo smantellamento delle conquiste sociali provocato dal governo golpista di Michel Temer,  così come la sua politica di consegnare le ricchezze nazionali.
Il fondatore del PT ha espresso la sua intenzione di tornare a provare che il Brasile funzionerà solo se il povero tornerà al centro dell’economia e sarà rispettato solo se si recupererà la sua autostima ( Traduzione GM - Granma Int.)