ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Buenos Aires.–« «È un giorno molto importante per la democrazia! Oggi parlano i cittadini», ha detto la presidente argentina e aspirante senatrice Cristina Fernández, durante la giornata  delle elezioni che ha vissuto il paese.
All’uscita dell’Istituto Patria, quartiere generale del Centro di Computo del Fronte Unità Cittadina che lei guida, la candidata alla  Camera Alta per la provincia di Buenos Aires ha detto che le sarebbe piaciuto che la giornata fosse stata un po’ diversa.
«È la prima volta che affrontiamo delle elezioni in queste condizioni, con quello che è successo. Voi sapete quali sono le mie convinzioni, le mie emozioni e i miei sentimenti. Sapete che martedì è stato il giorno in cui abbiamo fatto un’ azione politica sospendendo la campagna», ha sostenuto.
«Nello stesso giorno, nel tardo pomeriggio, è stato trovato il cadavere del giovane  Santiago Maldonado dopo 80 giorni di ricerca. e tutti i fronti politici hanno deciso di terminare le loro campagne elettorali. Oggi è importante che i cittadini possano esprimere in democrazia, con la loro volontà e decisione, e qui stiamo», ha segnalato ancora la ex mandataria. (PL / Traduzione GM – Granma Int.)