ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Irina Bokova. Photo: Prensa Latina

La direttrice generale della Unesco, Irina Bokova, ha espresso, venerdì 15, i suoi più sinceri sentimenti di solidarietà per Cuba dopo il recente passaggio  dell’uragano Irma, che ha provocato danni considerevoli in buona parte del territorio dell’Isola.
In  accordo  con un comunicato della missione diplomatica, l’ambasciatrice Unesco a L’Avana, Dulce Buergo,  ha ricevuto una lettera di Irina Bokova indirizzata al presidente di Cuba, Raúl Castro, nella quale ha espresso le sue condoglianze e i più sinceri sentimenti di solidarietà.
La direttrice generale ha detto che il suo desiderio è che: «La situazione migliori il più presto possibile e che tutto torni alla normalità. Inoltre ha sostenuto che la Unesco è a sua disposizione per collaborare con il suo paese in tutto quello che sia necessario, negli ambiti dei competenza dell’organizzazione, riferendosi a Educazione, Cultura, Scienze e Informazione.
 L’uragano ha colpito la quasi totalità del territorio di Cuba una settimana fa ed ha provocato danni enormi.
Le autorità e a popolazione si sono mobilitati immediatamente dopo il ciclone per realizzare i lavori di recupero.
Il comunicato dell’ambasciata ha citato anche che in questi giorni sono giunti numerosi messaggi di solidarietà e appoggio sia dalla delegazione accreditata nella Unesco, come dalla  segreteria dell’organizzazione.
La Unesco e Cuba quest’anno celebrano il 70º anniversario di relazioni fruttifere, cornice nella quale si promuovono azioni negli ambiti prioritari dell’ educazione, la cultura, le scienza e l’informazione.

(PL/ Traduzione GM – Granma Int.) )