ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

LA PAZ.– La Bolivia si aspetta la partecipazione di famose personalità internazionali della politica, la medicina e il giornalismo, a tre importanti eventi che si realizzeranno in Vallegrande, in occasione dell’arrivo di  Ernesto Che Guevara in questo paese.
Il 9 ottobre prossimo se commemoreranno 50 anni dall’assassinio di Che Guevara, ma il presidente boliviano Evo Morales preferisce ricordare in questa data la vigenza della sua presenza e quella dei suoi compagni di guerriglia in quelle gesta rivoluzionarie, che perdurano dopo cinque decenni.  
In una dichiarazione a Prensa Latina, la deputata Sonia Brito ha confermato la convocazione del Congresso di Medicina Sociale Alternativa “Che medico”; del Secondo Incontro Latinoamericano dei Giornalisti Antimperialisti  e dell’Incontro Internazionale del pensiero guevarista.  
Questi tre incontri si realizzeranno a Vallegrande dal 6 al 8 ottobre prossimi: i primi due della Facoltà Universitaria Integrale del Valle e l’ultimo nel Campo delle Fiere della città.   
Il Congresso di Medicina Sociale Alternativa si svolgerà il 7, auspicato dall’Associazione Latinoamericana di Medicina Sociale (Alames) e il comitato organizzatore, ha ricevuto già la conferma di partecipanti di Asia, Europa, Africa, America Latina e dei Caraibi.
Giornalisti della regione e di altri paesi  hanno confermato la loro presenza al secondo incontro in cui si dibatterà dal 6 al 8 ottobre il ruolo del giornalismo alternativo nei processi rivoluzionari, di fronte alla guerra mediatica della destra mondiale.
L’incontro del pensiero guevarista il 6 e 7 ottobre dibatterà un’agenda di otto punti in vari  tavoli di lavoro, con la partecipazione di famosi intellettuali nazionali e internazionali, molti dei quali hanno già confermato la loro presenza.
Il giorno 8 è prevista nel programma una riunione del presidente Evo Morales con i capi di Stato e gli inviati speciali nel centro culturale di Vallegrande e nello stesso giorno una carovana di delegazioni nazionali e internazionali raggiungerà La Higuera.  
Il 9  si terrà una incontro nella lavanderia e nell’obitorio dell’ospedale  Señor de
Malta, dove furono esposti i resti del Che e poi si spargeranno fiori nella fossa dei guerriglieri e dove s’incontrarono i resti di Tamara Bunke Bider (Tania).
A mezzogiorno del giorno 9 si realizzerà  la manifestazione centrale di massa nella pista aerea di Vallegrande. (Traduzione GM - Granma Int.)