ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
La malnutrizione si complica per l’insufficiente accesso all’acqua e per le povere condizioni d’igiene. Photo: AFP

NAZIONI UNITE.—Il Fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia (Unicef) ha avvertito che la mancanza di sanità e le malattie aggravano la situazione  dei bambini minacciati dalla carestia in Yemen, Sudan del Sud, Nigeria e  Somalia.
In accordo con l’agenzia specializzata, la malnutrizione si complica per l’insufficiente accesso all’acqua e per le povere condizioni d’igiene nelle regioni di questi quattro paesi dove la ONU stima che un milione 400.000 minori sono in pericolo di morte per la carestia, ha riportato PL.
Quasi 27 milioni di persone là dipendono da acqua poco sicura per il consumo umano e questo conduce a casi fatali di diarrea.
Di fronte ad un così avverso panorama lavoriamo contro l’orologio per salvare quante vite sarà possibile, ha affermato UNICEF.
Il Fondo ha anche precisato che per frenare questa situazione si devono terminare i conflitti e aumentare i fluidi finanziari.
Il segretario generale della ONU, António Guterres, ha sollecitato il mese scorso più di 5000 milioni di dollari per evitare la carestia nei quattro paesi.  (  Traduzione GM - Granma Int.)