ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Tra i punti forti del suo piano di governo, Moreno prevede il rinforzo dell’educazione superiore. Photo: Andes

Quito.–Lenín Moreno, del partito Alianza PAIS,  è stato eletto presidente dell’Ecuador per il periodo  2017-2021 con il 51,16 % (5 057 149) dei voti.
L’ Alleanza SUMA-CREO del banchiere Guillermo Lasso  ha ottenuto  
4.382 753 voti (48,84 %).
«Con il 99,65 % del totale dei voti scrutinati, possiamo informare il paese sui risultati ufficiali e irreversibili delle elezioni presidenziali nella seconda tornata di votazioni», ha detto martedì 4, Juan Pablo Pozo, presidente del Consiglio nazionale elettorale dell’ Ecuador.
Inoltre ha informato che in tutti i seggi  provinciali elettorali e nel seggio speciale all’estero sono state realizzate udienze pubbliche di scrutinio con la presenza di delegati delle due organizzazioni politiche.
«Le due organizzazioni politiche possono presentare obiezioni, impugnazioni e appelli  nei canali isitituzionali propri dello Stato costituzionale di Diritto e Giustizia», ha ricordato Pozo.
Dopo la chiusura dei seggi, Moreno ha dichiarato alla stampa del paese che sarà il presidente di tutti  «E voi mi aiuterete. Quando terminerò il mio mandato potremo dire che abbiamo sradicato la denutrizione infantile, la crisi della casa, la miseria e la corruzione ».
La vittoria del binomio Lenín Moreno-Jorge Glas, per Alianza PAIS,
rappresenta la continuità della Rivoluzione Cittadina processo rivendicatore che dal 2007 è stato guidato da Rafael Correa,  ha segnalato Telesur
Moreno  del Movimento Alianza PAIS è stato proposto dal presidente Correa come suo successore politico alla direzione dell’Ecuador e per dare continuità alla Rivoluzione Cittadina.  
Come punti forti del suo piano di governo, Moreno pianifica il rafforzamento dell’educazione superiore e maggiori possibilità per i cittadini che vorranno entrare nel sistema educativo, mentre in contrasto, il candidato Guillermo Lasso prometteve di realizzare tagli nelle aree come l’educazione, la salute, la sicurezza interna  e le forze armate. (Traduzione GM . Granma Int.)