ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Caracas - Il Comitato Internazionale Pace, Giustizia e Dignità ha convocato una mobilitazione mondiale in appoggio alla Rivoluzione Bolivariana del Venezuela, di fonte ai costanti attacchi orchestrati dalla destra e dei media della stampa al suo servizio.
In un comunicato appena diffuso, il Comitato condanna le azioni promosse da  Washington contro il Venezuela e si somma al richiamo del presidente Nicolás Maduro che chiede relazioni di rispetto nell’ambito dell’uguaglianza e del dialogo.
A sua volta ha fatto un richiamo a una mobilitazione internazionale nei giorni 1º, 2 e 3 marzo, con azioni parallele in tutto il mondo, in appoggio al Venezuela ed ha incitato a lavorare sin da ora nelle reti e nei movimenti sociali, diffondendo la verità e i comunicati che il governo bolivariano emetterà.
Inoltre ha convocato per il prossimo 2 marzo a realizzare un twit mondiale attraverso la rete sociale di Twitter e per il giorno 3 a effettuare manifestazioni pacifiche di fronte alle ambasciate degli Stati Uniti nel mondo a favore del processo rivoluzionario nel paese sudamericano.
Il Venezuela non è solo, dice il comunicato.
La Rivoluzione bolivariana del Venezuela, grande e generosa con tutti i nostri popoli, oggi necessita l’appoggio senza condizioni della solidarietà internazionale.
Le attività programmate dal Comitato Internazionale *Pace, Giustizia e Dignità* si realizzeranno pochi giorni prima del 4º anniversario della morte del leader bolivariano venezuelano, Comandante Hugo Chávez, il prossimo 5 marzo.
(Traduzione GM – Granma Int.)