ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
28º Vertice dell’Unione Africana Photo: www.rtve.es

Il 28º Vertice dell’Unione Africana (UA)  ha approvato martedì 31 gennaio ad Addis Abeba, la capitale etiope, una risoluzione che esige l’eliminazione del blocco economico, commerciale e finanziario imposto contro Cuba dagli Stati Uniti da più di mezzo secolo.
Durante l’ultima giornata dell’importante riunione i Capi di Stato e di Governo dell’organizzazione continentale hanno ratificato la loro ferma condanna della politica genocida applicata contro l’Isola.
La risoluzione adottata per consenso accoglie con beneplacito i passi avanti fatti dai governi della  Repubblica di Cuba e degli Stati Uniti  d’America per migliorare le loro relazioni bilaterali e creare vincoli che  contribuiscano ad ottenere benefici reciproci basati nella coesistenza pacifica.
Inoltre invita il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, nella sua politica verso Cuba, a considerare i risultati positivi realizzati nei vincoli bilaterali negli ultimi anni.
La presidente della Commissione della UA, Nkosazana Dlamini Zuma, parlando nella sessione di martedì 31 ha reclamato la fine dell’assedio commerciale e la restituzione all’Isola del territorio occupato dalla base navale di Guantánamo, ubicata in suolo cubano contra la volontà del popolo e del Governo di Cuba.
(Traduzione GM – Granma Int.)