ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Il 12 e il 13 gennaio di quest’anno, il Dipartimento del Tesoro degli USA  ha imposto forti multe all’organizzazione senza scopo di lucro *Alleanza per una politica responsabile verso Cuba  (ARCPF, in inglese) e alla banca canadese Toronto Dominion (TD), per un ammontare di 10.000 e 955 750 dollari rispettivamente, per aver violato le rogole del blocco imposto a Cuba.
Il sito ufficiale  della Cancelleria cubana,  Cubaminrex, ha informato che nella relazione dell’Ufficio di Controllo degli Attivi stranieri - OFAC – si indica che tra agosto del 2010 e settembre del 2011, la ARCPF ha coordinato viaggi a Cuba di cittadini statunitensi, violando le regole stabilite dal Dipartimento del Tesoro.
La OFAC sostiene che questa organizzazione ha offerto servizi di viaggio a gruppi di visitatori sapendo che si trattava di attività non autorizzate.
Nel caso della banca canadese  Toronto Dominion (TD), la OFAC denuncia la realizzazione di transazioni attraverso il sistema finanziario degli Stati Uniti, a favore di una compagnia canadese, proprietà di un’impresa cubana.
La OFAC  ha segnalato anche che tra il 2003 e il 2011 la Banca ha realizzato operazioni, includendo il finanziamento di attivitá commerciali che sono proibite dal blocco.
Queste nuove sanzioni applicate appena una settimana prima del termine del mandato dell’attuale governo degli Stati Uniti, dimostrano la persistenza del blocco economico, commerciale e finanziario e la sua portata extraterritoriale con le conseguenti conseguenze negative che questo significa per lo sviluppo dell’economia e delle relazioni economiche estere di Cuba.
Dagli annunci del 17 dicembre del 2014, il governo degli Stati Uniti ha multato 11 entità  - sette statunitensi e quattro straniere – per un valore accumulato di 2 843 milioni  623 .359 USD.
Sino ad oggi sono 52 le multe imposte durante il governo di Obama (2009-2016) per violazioni dei regimi di sanzioni contro Cuba e altri paesi.
Il valore accumulato dalle penalità è di 14.404 milioni 358 605 dollari statunitensi (Traduzione GM - Granma Int).