ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Dopo un anno di preparazione il Museo Americano di Storia Naturale di Nuova York inaugurerà lunedì 14 novembre un’esposizione in cui si mostrerà l’apprezzabile ricchezza della biodiversità cubana, caratterizzata in maniera generale dal suo alto livello di endemismo.

I dottori Giraldo Alayón e Luis Díaz Beltrán, investigatori del Museo Nazionale di Storia Naturale di Cuba (MNHNC), hanno spiegato che la mostra sarà formata da esemplari di uccelli, anfibi, rettili, mammiferi, molluschi, aracnidi edaltri elementi della fauna nazionale con distinte specie di piante endemiche dell’Isola che formano parte delle collezioni create da questa prestigiosa istituzione scientifica nordamericana, durate le numerose spedizioni realizzate nell’Isola cubana dalla fine del XIX secolo.

La Dott. Esther Pérez Lorenzo, direttrice del MNHNC, ha precisato a Granma che saranno ricreati vari scenari della natura cubana che includono la riproduzione del sistema di caverne e di scogliere coralline della zona dei Jardines de la Reina, uno dei sistemi meglio conservati del mondo.

Inoltre saranno rappresentati settori della Ciénaga de Zapata, la palude più importante dei Caraibi e del Parco Nazionale Alejandro de Humboldt.

Ha anche riferito che l’esposizione resterà aperta sino al mese di luglio del 2017 e poi percorrerà in forma itinerante varie città degli Stati Uniti.

Valutando l’importanza di questa esposizione, la Dott. Pérez Lorenzo ha risaltato che costituisce una speciale opportunità per far conoscere al pubblico nordamericano i valori della diversità biologica cubana e lo sviluppo scientifico raggiunto dal paese nella sua conoscenza e conservazione.

La dottoressa Maritza García, presidente dell’Agenzia dell’Ambiente del Ministero di Scienza, Tecnologia e Ambiente, parlando della collaborazione del Museo Americano di Storia Naturale di Nuova York con Cuba, ha sottolineato che negli ultimi anni è stata centrata nel piano investigativo e di capacitazione con differenti entità tra le quali lo stesso MNHNC, l’Università de L’Avana e la Società Cubana di Botanica. (Traduzione GM - Granma Int.)