ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Photo: Prensa Latina

Roma - Il ministro cubano del Commercio Estero e l’Investimento Straniero, Rodrigo Malmierca, ha svolto la terza giornata della sua visita di lavoro in Italia, durante la quale è stato ricevuto da dirigenti di organismi internazionali e di istituzioni del paese.
Nell’organizzazione delle Nazioni unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura – FAO- è stato ricevuto dal direttore generale aggiunto, Daniel Gustafson, e nel Programma Mondiale degli Alimenti (PMA) dal suo Direttore Esecutivo interino, James Harvey.
Inoltre ha incontrato la vicepresidente per l’internazionalizzazione dell’ organizzazione delle imprese della Confindustria e con imprenditori italiani.
Il ministro cubano ha partecipato all’inaugurazione della quinta sessione del Comitato delle Imprese Cuba - Italia con il titolare anfitrione per lo sviluppo economico, Carlo Calenda, con il quale si è poi riunito.
Intervenendo nell’incontro, Malmierca ha segnalato il lavoro realizzato negli ultimi tempi, fomentato dai governi delle due nazioni per sviluppare le relazioni economiche bilaterali, e l’interesse dell’Isola di continuare a stringere i vincoli in un futuro immediato.
Il politico cubano  è stato ricevuto da Kanayo F. Nwanze, presidente del Fondo Internazionale dello Sviluppo  Agricolo (FIDA), istituzione finanziaria delle Nazioni Unite, orientata allo sradicamento della povertà nelle zone rurali dei paesi in via di sviluppo, con prestiti a basso interesse e donazioni. ( Traduzione GM – Granma Int.)