ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Caracas- Il ministro del Potere Popolare agli Interni, Giustizia e Pace, Néstor Reverol, ha informato questo venerdì che è stato frustrato il colpo di Stato pianificato dalla destra venezuelana per il 1º settembre.

In una trasmissione della Venezuelana di Televisione, Reverol ha dettagliato che nel settore Tacagua della parrocchia Sucre, di Caracas, vicino al Palazzo di Miraflores, è stato localizzato un accampamento improvvisato di paramilitari nel quale sono state scoperte armi di calibro differente materiali da guerra ed esplosivi.

Il Ministro del Potere Popolare per gli Interni ha precisato che è stato trovato

un fucile 5-56 per uso dei franco tiratori con una mira telescopica d’alta precisione, col silenziatore e una portata di 1500 metriche, si presume doveva essre usato per assassinare nella concentrazione el 1º settembre per generare un cioplo distatai alla nostra democrazia

Inoltre ha segnalato che il dirigente dell’opposizione Daniel Ceballos, al quale è stata sospesa la misura delle arresto domiciliare per un tentativo di fuga, aveva in suo potere un dispositivo di memoria con documenti che stabilivano rotte e azioni per eseguire un piano violento come parte del Colpo di Stato.

Uno dei documenti denominato Piani 1-S y conteneva una mappa geografica del Distretto Capitale con responsabilità dirette per diversi attori della destra venezuelana.

Un altro era stato intitolato Agenda delle attività conteneva i compiti che dovevano realizzare alcuni attori tra i quali Yon Goicoechea, detenuto il 29 agosto a Trinidad, per aver trasportato nel suo veicolo materiale esplosivi, micce e altri materiali.

Reverol ha anche informato che è stato detenuto il dirigente dell’opposizione, Carlos Melo, dopo ch ei corpi di sicurezza dello Stato hanno sequestrato materiale esplosivo, una miccia detonante nascosta in doppio fondo, un telefono e altri materiali.

In questo contesto funzionari della sicurezza sono riusciti a neutralizzare i focus violenti che gruppi di scontro allineati al piano hanno prodotto in alcune zone dell’est di Caracas, dove sono stati feriti cinque poliziotti ed è stato fatto il

tentativo di bruciare una gru della Polizia di Baruta. (Info AVN- Traduzione GM – Granma Int.)