ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Evo Morales, presidente dello Stato Plurinazionale della Bolivia, è ritornato nel suo paese dopo la realizzazione di una fitta agenda di lavoro in Cuba, che ha compreso l’assegnazione della medaglia Ordine José Martí, la più importane distinzione che assegna il Consiglio di Stato dell’Isola.

“È stata una visita molto positiva che ha ulteriormente rinforzato i vincoli di amicizia tra le due nazioni oltre che l’unita latinoamericana”, ha detto all’agenzia ACN, Mercedes López Acea, membro del Burò Politico del Partito Comunista di

Cuba (PCC) e vice presidente del Consiglio di Stato, dopo aver salutato il mandatario boliviano nell’Aeroporto Internazionale José Martí.

“Morales ha realizzato a L’Avana attività di grande significato, piene d’amore e rispetto verso il popolo cubano”, ha risaltato Mercedes López Acea, dicendo che il presidente della Bolivia ha visitato emozionato il Memoriale José Martí, dove ha conosciuto aspetti della vita dell’Apostolo e ha risaltato il suo impegno nell’unità  

A proposito della firma degli accordi firmati tra i due paesi, la dirigente ha sottolineato che danno continuità al processo di collaborazione e giustizia per i popoli e che rinforzano gli impegni e gli obiettivi tracciati dalla Comunità degli Stati Latinoamericani e Caraibici (CELAC).

Palmiro Soria, ambasciatore della Bolivia in Cuba, ha commentato in esclusiva all’agenzia ACN che la decorazione ricevuta dal suo presidente rappresenta un riconoscimento al lavoro instancabile per realizzare l’integrazione dell’America Latina.

“In un momento in cui il neoliberalismo tenta di far fare marcia indietro ai processi democratici e rivoluzionari della regione, questa riaffermazione politica contribuisce non solo a rendere fratelli i popoli, ma anche a dimostrare ai boliviani che non sono soli nella loro lotta”, ha affermato il diplomatico.

Morales era arrivato a Cuba la mattina di venerdì 20 ed ha realizzato conversazioni ufficiali con il Generale d’Esercito Raúl Castro Ruz, presidente dei Consigli di Stato e dei Ministri di Cuba.

L’obiettivo fondamentale della visita è stato rivedere lo stato attuale delle relazioni bilaterali e ampliare la cooperazione.

Sabato 21, durante il suo viaggio di ritorno, Morales ha fatto uno scalo nel tardo pomeriggio nella Repubblica Bolivariana del Venezuela ed è stato ricevuto dal presidente Nicolás Maduro.( Traduzione Gm – Granma Int.)