ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Il presidente Rafael Correa riceve Evo Morales Photo: PL

Quito - Il presidente dell’Ecuador, Rafael Correa, ha ricevuto ieri 27 aprile il suo omologo della Bolivia, Evo Morales, che è giunto con aiuti umanitari per i terremotati. Il 16 aprile la terra ha tremato in Ecuador per una scossa di 7.8 gradi

Richter.

Il mandatario boliviano è arrivato di mattina alla baseaerea Eloy Alfaro di Manta, nella provincia ecuadoriana di Manabí, la più colpita dal terremoto che ha provocato la morte di 659 vittime, dice l’ultimo rapporto ufficiale.

Morales ha portato 100 tonnellate di aiuti umanitari consistenti in acqua, medicinali alimenti e molti altri prodotti.

Questo carico si somma ad altri tre già inviati dalla Bolivia con aiuti per le vittime del terremoto.

Al suo arrivo, il capo dello Stato boliviano ha salutato un gruppo di esperti in riscatto del suo paese che hanno partecipato alle missioni di ricerca e salvataggio delle persone rimaste sotto le macerie dopo la scossa tellurica.

Questi membri delle Forze Armate della Bolivia sono andati in Ecuador poche ore dopo la catastrofe, con cani addestratati alla ricerca dei sopravvissuti sotto le strutture crollate.

Correa e Morales hanno percorso alcune delle zone colpite dal terremoto nella stessa città di Manta ed hanno rilasciato una dichiarazione congiunta al termine della visita. (Traduzione GM - Granma Int.)