ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Photo: Jose M. Correa

Caracas - La Forza Armata Nazionale Bolivariana avanza oggi con una rinnovata strategia di difesa per il periodo 2016 – 2018, di fronte alle crescenti minacce che si ordiscono contro la sovranità del Venezuela.

Il presidente Nicolás Maduro ha detto che questi piani permetteranno di rinforzare la capacità combattiva dell’istituzione militare, nelle sue differenti componenti.

In un incontro nel Ministero della Difesa con i capi delle sei Regioni di Difesa Integrale, Maduro ha sottolineato la necessità di una maggior efficienza nell’ affrontare i gruppi paramilitari, tra le altre motivazioni.

Poi ha precisato che è stata tracciata la rotta per far sì che la Forza Armata Nazionale Bolivariana segua la sua via di rafforzamento e consolidamento, in unione con la popolazione e inoltre ratifichi la sua volontà di affrontare la guerra economica imposta dalla destra, con l’appoggio che proviene dall’estero. ( Traduzione GM – Granma Int.)