ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Il presidente statunitense Barack Obama parteciperà domani, venerdì 26, a Charleston, in Carolina del Sud, al funerale del pastore vittima di un recente massacro per motivazioni razziste perpetrato in un chiesa di questa città.

Forse Obama pronuncerà alcune parole per l’anima del reverendo Pinkny, che è morto con altri otto fedeli mercoledì 17, in un attentato nella chiesa Emanuel African Metodist Episcopal di Charleston.

Il portavoce della Casa Bianca ha spiegato che ugualmente si attende la partecipazione alla cerimonia del vicepresidente Josef Biden, e che offrirà altri dettagli sul viaggio del presidente Obama.

Lo statunitense Dilan Storm Ruf è stato accusato in un’udienza di nove uccisioni e del possesso di armi da fuoco durante l’esecuzione di un crimine violento e razzista.

(Traduzione GM – Granma Int.)