ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Il primo vice primo ministro del paese slavo, Ígor Shuválov, ha successivamente annunciato che il suo governo si è unito al Banco Asiatico degli Investimenti nelle infrastrutture, ha informato l’agenzia TASS

“Ho il piacere d’informare che il presidente della Russia, Vladímir Putin, ha deciso di partecipare al capitale del Banco Asiatico degli Investimenti nelle Infrastrutture”, ha precisato Shuválov, nella cerimonia d’apertura del Forum

Economico Asiatico che si svolge a Boao.

Il Banco Asiatico degli Investimenti in Infrastrutture è un’iniziativa creata dalla Cina nel 2014, con l’idea di finanziare progetti di infrastruttura nella regione Asia Pacifico.

L’istanza di finanziamento è stata creata con un capitale di 100.000 milioni di dollari e sino ad oggi si sono uniti 27 paesi, la maggioranza della regione Asia Pacifico.

Il Giappone ha declinato la sua partecipazione, mentre varie economie europee hanno espresso nelle ultime settimane il desiderio di unirsi a questa banca, come il Regno Unito, la Francia, Germania, Italia, Svizzera e Lussemburgo. (Traduzione GM - Granma Int.)