ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Noti intellettuali  e molti cittadini di Israele hanno firmato la richiesta inviata ai   parlamenti europei.

Gli scrittori israeliani  Amos Oz, David Grossman e Abraham Yehoshua hanno firmato un documento che chiede ai parlamenti europei di riconoscere la Palestina come Stato.

L’organizzazione Gush Shalom, in accordo con una relazione del quotidiano Haaretz, ha informato che i tre scrittori hanno firmato la richiesta assieme ad altri 800 israeliani, tra i quali il Premio Nobel  Nobel Daniel Kahneman.

Yehoshua ha detto all’agenzia ANSA che la decisione è stata presa per stimolare i negoziati e per far sì che il presidente palestinese, Mahmud Abbas (Abu Mazen), "continui le trattative".

Lo scrittore ha detto che di forote alle  prossime   elezioni convocate in forma anticipata dal premier  Benyamin Netanyahu, è necessario che si formi "un blocco di centrosinistra per impedire uno Stato binazionale e di dire basta agli insediamenti.

(Ansa/Traduzione GM - Granma Int.)