ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Cerimonia per il 55º Anniversario della Fondazione dell’Ufficio dei Temi Storici, con le parole del suo direttore Eugenio Súarez Pérez Photo: Ismael Batista

La cerimonia per il 55º anniversario dell’Ufficio dei Temi Storici del Consiglio di Stato, ha reso omaggio all’opera feconda e immortale di Celia Sanchez Manduley nel giorno in cui avrebbe compiuto 99 anni, ed è stata presieduta dal  Comandante della Rivoluzione Ramiro Valdés Menéndez, membro del Burò Politico e vicepresidente dei  Consigli di Stato e dei Ministri
Eugenio Suárez Pérez, direttore dell’Ufficio ha richiamato l’attenzione sul lavoro svolto negli ultimi cinque anni, periodo nel quale è terminato il restauro dei Fondi Celia Sánchez e Fidel Castro, del diario de Máximo Gómez, tra i lavori più importanti.  In materia editoriale sono stati elaborati  21 libri, riviste, bollettini e supplementi.
Durante la cerimonia è stata assegnata la distinzione della Cultura Nazionale a Eugenio Suárez, per il suo eccellente lavoro nella preservazione della memoria storica della nazione che a sua volta è salvaguardia della cultura e dell’identità.
L’Ufficio ha ricevuto varie distinzioni per il suo meritevole lavoro, una firmata dal Presidente dei Consigli  di Stato e dei Ministri, Miguel Díaz-Canel Bermúdez, consegnato da Ramiro Valdés.
Inoltre un gruppo di compagni con 10 - 15 - 20 e più anni di servizio nell’Ufficio hanno ricevuto diplomi.
Il dottor José Miyar Barruecos, nel suo discorso ha evocato l’opera di Celia, l’Eroina della Sierra e del Piano, ed ha sottolineato la responsabilità dell’Ufficio per il riscatto e la cura della storia che è un modo di difendere la Rivoluzione.
(GM – Granma Int.)

Photo: Archivo