ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Susely Morfa consegna a Armando Hart la Medaglia 55º Anniversario della UJC. Photo: Yaimí Ravelo

Il famoso intellettuale e combattente  rivoluzionario cubano Armando Hart Dávalos ha ricevuto la Medaglia  Commemorativa per il  55º anniversario dell’Unione di Giovani  Comunisti, durante el Plenum dell’organizzazione  che si è svolto da venerdì 9 nella capitale.
Noi giovani cubani «vogliamo consegnare  a Armando Hart la vita, tutti i giorni»,  ha assicurato durante la  decorazione la prima segretaria della UJC e membro del Consiglio, Susely Morfa González.
Armando Hart ha ringraziato l’organizzazione giovanile per la Medaglia commemorativa ed ha assicurato d’avere fiducia nelle nuove generazioni, durante la decorazione avvenuta nel Centro d’Ingegneria Genetica e Biotecnologia.
Come parte delle attività del Plenum  è stato presentato per la prima volta nella capitale  il libro Cuba va. Dialogo di generazioni, uno studio della dottoressa in Filosofia, Eloísa Carreras Varona, moglie e collaboratrice di Hart, che raccoglie una selezione di opere dell’intellettuale per i bambini e i giovani cubani, scritte  tra il 954 e il 1964.
Per Eloísa Carreras, quest’opera sarà d’interesse perchè «il suo autore ancora una volta ci aiuterà e comprendere e interpretare meglio il nostro passato e il  Presente, per poter affrontare le sfide del futuro in questo XXI secolo».
«Le nuove generazioni necessitano avvicinarsi a Cuba va… perchè è una selezione di testi pieni di cubanità, di spirito martiano e fidelista, dove  si tenta di preservare e promuovere la memoria storica», ha spiegato Yusuam Palacios, presidente del Movimiento Giovanile Martiano. ( Traduzione GM – Granma Int.)