ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Il generale di corpo d’esercito Alvaro Lopez Miera, viceministro delle FAR, capo di Stato Maggiore Generale, ha inaugurato l’esposizione fotografica in occasione del 60º anniversario dello sbarco dei ribelli nella spedizione dello yacht Granma e nel giorno delle FAR. Photo: Ismael Batista

L’esposizione  fotografica *Le Forze Armate Rivoluzionarie, scudo della nazione*, è stata  inaugurata ieri, mercoledì 23, nella’area espositiva del Parco Storico Militare Morro-Cabaña, come parte delle celebrazioni che si realizzano in tutto il paese in occasione del 60º anniversario dello yacht Granma e del Giorno delle FAR, il prossimo 2 dicembre.
La mostra è stata inaugurata dal generale di Corpo d’Esercito Álvaro López Miera, membro del Burò Politico del Partito Comunista di Cuba, primo vice ministro delle Forze Armate Rivoluzionarie e capo di Stato Maggiore Generale e resterà aperta al pubblico in maniera permanente nelle sale  K11 e K12 dell’area espositiva del Morro-Cabaña.
“Questa è un ‘esposizione storica che ci convoca a transitare in sintesi per l’eroico cammino percorso dalle FAR con il nostro popolo durante questi 60 anni”, ha spiegato durante l’inaugurazione il colonnello Enrique Esquivel Cárdenas, capo dell’ufficio di Storia delle FAR.
Hanno partecipato alla cerimonia il generale di divisione José A. Carrillo Gómez, presidente dell’ Associazione Nazionale dei  Combattenti della Rivoluzione Cubana, e il generale di divisione della riserva, Ramón Pardo Guerra, capo di Stato Maggiore Nazionale della Difesa Civile.
Come parte delle commemorazioni sono stati annullati due francobolli postali multicolori che ricordano, uno la traversata del Granma e l’altro il ruolo della donna cubana in difesa della Patria.
Questi francobolli si potranno acquistare in tutti gli uffici postali.
Inoltre sono stati rivelati i vincitori del concorso  26 di Luglio, convocato dalla direzione politica delle FAR.
Il dottor  Julio, Mario Mencía, presidente della giuria, ha letto il documento con il nome dei vincitori di ogni genere: Investigazione , Felipe Sánchez Aguilera; Biografia, Hodelín Tablada; Testimonianza, Mario Luis López Isla, e Poesia, Julio César Sánchez Guerra.
Mencía ha elogiato i partecipanti al concorso ed ha fatto i suoi complimenti  ai vincitori, esortando tutti gli interessati a sommarsi nella prossima edizione ( Traduzione GM - Granma Int.)