ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Bilancio annuale del Banco Centrale di Cuba, Presieduto da Miguel Díaz-Canel Bermúdez. Presidente dei Consigli di Stato e dei Ministri . Photo: Jose M. Correa

«Esiste una relazione imprescindibile tra i servizi bancari e l’economia interna che si deve centrare nei finanziamenti alle catene di produzione, il ruolo più attivo della banca commerciale, con quello imprese che non ricevono crediti e l’appoggio alla battaglia contro il disordine nel deposito dei contanti.
Con la popolazione si devono semplificare le documentazioni, le code, ampliare l’utilizzo della banca e preparare le persone per l’uso di questi servizi».
Miguel Díaz-Canel Bermúdez, Presidente dei Consigli di Stato e dei Ministri lo ha sostenuto partecipando alla riunione di bilancio annuale del Sistema Bancario e Finanziario nella quale si è analizzata la gestione del 2018 e sono state indicate le priorità del lavoro per l’anno in corso.
Díaz-Canel ha richiamato l’attenzione attorno alla complessa situazione internazionale, con l’indurimento del blocco e la persecuzione finanziaria, ed ha allertato sui pericoli che presenta l’attuale scalata imperialista per implementare una piattaforma di restauro capitalista e neoliberista e liquidare i processi progressisti e di sinistra.
Non sono stati isolati i processi realizzata in Argentina, El Salvador, Brasile, e gli attacchi ai progetti di Nicaragua, Bolivia e Venezuela.
«Di fronte a questo scenario, ha affermato, esistono due grandi priorità : la difesa della paee e la battaglia economica. Nonostante tutto, nel mezzo delle minacce stiamo avanzando con fermezza ».
E in questi passi avanti è valido riconoscere nelle parole del Presidente l’importanza del sistema bancario nell’implementazione delle politiche monetarie e il ruolo decisivo che deve disimpegnare nell’ampliamento del cammino verso il commercio elettronico.  
Hanno partecipato alla riunione Ricardo Cabrisas Ruiz, Vicepresidente del Consiglio  dei Ministri e Irma Margarita Martínez, Ministra Presidente del Banco Centrale di Cuba (BCC), nel teatro dell’ Edificio Sierra Maestra. ( GM – Granma Int.)