ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Machado Ventura ha affermato che ottenere un maggior dinamismo nel transito dei militanti dalla UJC al Partito è oggi una priorità per il nostro paese. Photo: Alejandra García

«Ottenere un maggior dinamismo nel transito dei militanti dalla UJC al Partito è oggi una priorità per il nostro paese», ha assicurato José Ramón Machado Ventura, Secondo Segretario del Partito Comunista di Cuba (PCC), durante il plenum straordinario del Comitato Nazionale dell’Unione dei Giovani Comunisti (UJC), realizzato sabato 2 marzo nella capitale.

Stiamo trasformando la nostra politica dei quadri per accelerare, senza scontri, il transito dei giovani militanti della UJC al Partito, per far sì che occupino nuove responsabilità e giungano nel nostre fila in età più giovane, ha assicurato il dirigente.

Negli anni abbiamo cercato la stabilità dei giovani per le loro responsabilità, ma nel contesto attuale è una priorità che si superino in continuazione e che ii promuovano i loro sforzi, ha segnalato L’Unione dei Giovani Comunisti ha convocato il Plenum Straordinario, realizzato nella scuola Lázaro Peña, della Centrale dei Lavoratori di Cuba, durante il quale sono stati realizzati nuovi cambi nella direzione della UJC.

Per il suo eccellente lavoro nell’organizzazione, è stato deciso di liberare dall’incarico Ronal Hidalgo, secondo segretario della UJC, che si occuperà di nuove responsabilità nel Partito.

Al suo posto è stata eletta la giovane istruttrice d’arte Yenisei Cruz, della provincia di Artemisa.

Anche la funzionaria Yanetsis Rodríguez, membro del Burò Nazionale dell’organizzazione dove si occupava di Educazione, Sports e Salute, è stata liberata dalle sue responsabilità nella UJC e ne otterrà altre nel Partito.

È stata promossa al suo posto Mai-Lin Alberty, che era segretaria dell’ organizzazione a L’Avana. Questo incarico della UJC nella capiatale lo coprirà la giovane Ailyn Álvarez.

Raúl Alejandro Palmero, presidente della Federazione Studentesca Universitaria, ha risaltato l’impegno di questi giovani che occuperanno ora incarichi nel Partito, ed ha segnalato il loro appoggio senza condizioni, la loro sensibilità umana e nello stesso tempo la capacità dirigente e l’esigenza.

Grazie alle qualità umane e rivoluzionarie di questi giovani, il Partito si rinforzerà sempre più, ha indicato Susely Morfa González, prima segretaria dell’ Unione dei Giovani Comunisti e membro del Consiglio di Stato.

José Ramón Machado Ventura, al termine del Plenum, si è congratulato per l’inserimento di questi giovano al Partito

«Ora dobbiamo solo continuare a lavorare», ha concluso. (GM – Granma Int.)