ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA

Il prossimo 6 luglio inizierà il IX Congresso della Federazione Studentesca Universitaria (FEU), evento che ­riunirà nella capitale 400 delegati e cento invitati, ch rappresentano circa 125000 membri della FEU.

Il Congresso terminerà domenica 8 luglio.

«L’organizzazione giovanile più antica dell’Isola è giunta al suo nono congresso rinforzata e con moltissimi impegni, ma più solida», ha assicurato Raúl Alejandro Palmero, presidente della FEU, in una dichiarazione nel blog “El joven cubano”.

Trovare un sistema di lavoro, rinforzare la brigata, stabilire una strategia da applicare dopo il congresso, creare e utilizzare meglio gli spazi, garantire il funzionamento organico della Federazione, il suo lavoro politico - ideologico e l’estensione universitaria, tra i vari temi, saranno le premesse dell’incontro.

Domani arriveranno a L’Avana le delegazioni che provengono da tutte le province del paese e venerdì 6 i partecipanti riceveranno una preparazione sull’ attualità a carico del ministeri delle Relazioni Estere e di Economia e Pianificazione.

Come parte del Congresso, si realizzerà una marcia di riaffermazione rivoluzionaria dalla Fragua Martiana sino alla scalinata dell’Università de L’Avana, venerdì 6 alle venti, domenica 8 un omaggio alla generazione storica.

Tra i partecipanti al Congresso spiccano come Delegati d’Onore il Primo Segretario del Partito Comunista di Cuba, Raúl Castro; il Secondo Segretario, José Ramón Machado Ventura e il Presidente dei Consigli di Stato e dei Ministri, Miguel Díaz-Canel. ( GM – Granma Int.)