Conclusa la Convenzione Internazionale Cuba-Salute 2018 › Cuba › Granma - Organo ufficiale del PCC
ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Cuba Salute 2018 - Photo: Lisandra Fariñas Acosta

La Convenzione Internazionale Cuba-Salute 2018 è terminata venerdì 27, nel Palazzo delle Convenzioni della capitale cubana, dopo cinque giornate di dibattiti profondi, con sentimenti di solidarietà e con eccellenti alleanze, dove è stato ribadito che l’Isola è un punto di riferimento per la salute mondiale.  
Con la presenza di Roberto Morales Ojeda, vice presidente del Consiglio di Stato e ministro di Salute Pubblica di Cuba; José Ramón Balaguer Cabrera, membro della segreteria del Comitato Centrale del Partito; Cristian Morales, rappresentante dell’ Organizzazione Panamericana della Salute in Cuba, e funzionari, medici e studenti del settore nell’Isola e di altre nazioni, è terminato l’incontro che ha riunito nella capitale 81 delegazioni, 27 ministri della Salute e circa 1620 cubani e 1630 stranieri di 94 paesi.
In nome dei delegati della III Convenzione  Cuba-Salute 2018, il ministro di Salute della Giamaica, Dr. Christopher Tufton  ha elogiato l’esempio di Cuba perchè «anche se non è una nazione con grandi risorse, ha realizzato un servizio di salute giusto, equo e di qualità».
Il dottor José Ángel Portal Miranda, primo vice ministro  di Salute di Cuba, ha detto che: «Durante la Convenzione e la Fiera Commerciale Salute per Tutti 2018 parallela all’incontro, abbiamo conosciuto diverse esperienze internazionali, dibattuto  sui passi avanti, su come rinforzare i nostri sistemi di salute e come affrontare le malattie».
«In corrispondenza con i principi di solidarietà del popolo cubano, reiteriamo  che l’Isola continuerà con la sua disposizione di condividere con i paesi che lo necessitano, le sue modeste esperienze nel campo dell’organizzazione,  la prestazione di servizi integrali della salute, con il nobile proposito di realizzarne la copertura  e l’accesso universale in qualsiasi regione del mondo» ha detto Portal nel suo discorso di chiusura di questo spazio.
«Da oggi inizia la convocazione per la prossima Convenzione Internazionale e la Fiera espositiva  “Salute per tutti”, che si svolgerà nel 2021», ha concluso. (GM - Granma int.)