ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
La UJC celebrerà il suo 56º anniversario il prossimo 4 aprile Unione dei Giovani Comunisti. Foto: Archivio

«L’Unione de Giovani Comunisti (UJC) aspira a rinforzare la partecipazione delle nuove generazioni al nostro progetto di nazione. Questa sarà la maniera migliore di festeggiare il 56º anniversario dell’organizzazione il prossimo4 aprile», ha assicurato mercoledì 21 a L’Avana, Susely Morfa González, la sua prima segretaria, in una conferenza stampa.
Per questo la UJC  prevede numerose attività: la prima si realizzerà oggi venerdì 23 marzo nell’Università de L’Avana, dove si realizzerà il Forum Giovani pensando America per dibattere il ruolo delle nuove generazioni nella difesa delle conquiste sociali del nostro paese.
Il prossimo 4 aprile, data nella quale arriverà al suo 57º anniversario l’organizzazione dei pionieri  José Martí (OPJM), «sarà un giorno di felicità, allegria e di riconoscimento per la nostra gioventù,  coraggiosa e lavoratrice» ha segnalato Susely Morfa, membro del Comitato Centrale del Partito.
 Diosvany Acosta, membro del Burò Nazionale dell’organizzazione, che si occupa della Sfera Ideologica, ha informato che durante la giornata si svolgerà la Manifestazione Nazionale per gli anniversari della  UJC e la OPJM nella provincia di Sancti Spíritus e si renderà omaggio alle figure di Julio Antonio Mella, leader giovanile e fondatore dell’organizzazione e al legato del Comandante in  Capo Fidel Castro Ruz.
«Inoltre si realizzerà una vasta azione nelle reti sociali, con le etichette #HacemosCuba e #MeSientoCuba, e  s’inaugureranno opere sociali e progetti comunitari, indirizzati a bambini, adolescenti e giovani».
«Come parte delle attività commemorative, durante il 2018 si consegneranno decorazioni e si realizzeranno giornate di lavoro produttivo, attività relazionate alla storia, alle rotte e agli accampamenti» ha informato ancora Diosvany Acosta ( GM – Granma Int.)