ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Manifestazione politico - militare per il 55º anniversario della CIM, con la presenza del Generale d’ Esército Raúl Castro Ruz, Presidente dei Consilgi di Stato e dei Ministri e da altri capi e ufficiali Photo: Ariel Cecilio Lemus.

Il Generale d’Esercito Raúl Castro Ruz, presidente dei  Consigli di Stato e dei Ministri, ha  felicitato i membri della  Controintelligenza Militare (CIM) durante una manifestazione realizzata ieri, lunedì 6, nella capitale, per ricordare il 55º Anniversario di questo organo delle Forze Armate Rivoluzionarie  (FAR).
Durante la manifestazione politico - militare, il Generale d’Esercito ha incitato i membri della Controintelligenza a continuare a preservare la loro professionalità  e la fedeltà che li caratterizza, come la sicurezza delle Forze Armate e l’opera della Rivoluzione.
Il Generale di Brigata José Miguel Gómez del Vallín, secondo capo del Comando di questo organo   della Sicurezza  dello Stato, nel suo discorso centrale della manifestazione realizzata nella Scuola Militare   Superiore “Comandante
Arístides Estevez”, a L’ Avana, ha ricordato che questo è il primo anniversario di questo corpo specializzato senza la presenza fisica  del Comandante in Capo  Fidel Castro Ruz.
Per il giovane  Capitano Miguel Álvarez Vargas, fare parte della CIM è un alto onore e un privilegio, per il lavoro di prevenzione e scontro delle attività nemiche e dei delitti, per la protezione di dirigenti, ufficiali e del popolo cubano.
«Per questo, alzo la mia voce per i giovani, che costituiamo  il passato, il presente e il futuro di questa Rivoluzione, per quelli che non hanno perduto lo spirito di sacrificio, la motivazione e il coraggio e che oggi siamo al servizio del nostro paese», ha detto il giovane.
Durante la manifestazione il  Generale di Corpo d’Esercito Álvaro López Miera, Primo Viceministro  delle FAR, ha consegnato un diploma di riconoscimento alla Controintelligenza Militare, firmato dal ministro delle Forze Armate  Rivoluzionarie, che è stato ricevuto dal vice ammiraglio  Julio César Gandarilla Bermejo, capo di questo Comando .
A nome della CIM il Viceammiraglio ha consegnato un diploma di riconoscimento al Generale d’Esercito Raúl Castro Ruz, fondatore di questo organo della Sicurezza dello Stato, per aver organizzato, orientato e  diretto  il lavoro della Controintelligenza Militare dalla sua creazione, il 7 novembre del 1962.
Erano presenti all’omaggio, capi e ufficiali delle FAR, del MININT e della Controintelligenza Miliatre con un gruppo di fondatori, di pensionati e di familiari dei martiri di questo organo ( Traduzione GM -  Granma Int.)