ORGANO UFFICIALE DEL COMITATO CENTRALE DEL PARTITO COMUNISTA DI CUBA
Il Consiglio di direzione della FGR e i giudici a capo di tutti i municipi del paese hanno reso omaggio a Martí e a Fidel. Photo: Eduardo Palomares

Santiago di Cuba – La Direzione Generale della Repubblica dei PM (FGR)  ha dedicato all’Eroe Nazionale José Martí e al Comandante in Capo, Fidel Castro Ruz, per la loro dedizione esemplare alla patria, la sua riunione di bilancio annuale effettuata con la partecipazione di quadri e funzionari di tutto il paese, in questa città eroina.
Fedeli a questo legato, il consiglio della direzione ampliata della  FGR e i PM  a capo di tutti i municipi di Cuba, hanno raggiunto il cimitero patrimoniale  Santa Ifigenia, per offrire una corona di fiori ai piedi della nicchia che custodisce i resti dell’Apostolo nel suo mausoleo e dedicare fiori a Fidel, davanti alla pietra che guarda le sue ceneri.
A loro si sono uniti 55 giovani di questo organismo, che hanno scalato il Pico Turquino in saluto al 55º anniversario della creazione dell’Unione dei Giovani Comunisti. Tra loro i migliori hanno ricevuto diplomi dalla prima segretaria dell’ organizzazione nella provincia , Annia Poblador Serguera.
Arletys García López, PM capo  municipale di San José de las Lajas, in provincia di Mayabeque, nel suo discorso ha segnalato a nome dei giovani dell’istituzione la determinazione d’essere continuatori dell’opera di Martí e di Fidel,  vincolati alla verità, alla difesa della Patria, sempre, e alle giuste cause.
L’emozionante manifestazione è stata guidata dal membro del Comitato Centrale e primo segretario del Partito nella provincia , Lázaro Expósito Canto; dal PM generale della Repubblica , Darío Delgado Cura, e dalla membro del Comitato Centrale e presidente dell’organo di governo nel territorio, Beatriz Jhonson Urrutia. 8 Traduzione GM – Granma Int.)